MotoGP 2022. Mentalità, cadute, errori: si determina così la classifica mondiale

MotoGP 2022. Mentalità, cadute, errori: si determina così la classifica mondiale
Giovanni Zamagni
Dopo undici gran premi Fabio Quartararo è al comando con ottime probabilità di ripetere il trionfo del 2022. Cosa ha determinato questa situazione, quali sono stati i dieci momenti chiave della prima parte della stagione? Li ripercorriamo nel podcast n.74, disponibile da domenica 10 luglio
8 luglio 2022

Il podcast numero 74 di #atuttogas analizza nel dettaglio i dieci episodi al momento decisivi della stagione 2022.

Dopo 11 gare, Fabio Quartararo guida la classifica con 172 punti, 21 in più di Aleix Espargaro, 58 di Johann Zarco, 66 di Pecco Bagnaia e 65 di Enea Bastianini. I primi cinque piloti della classifica hanno vinto 10 delle 11 gare disputate, ai quali va aggiunto Miguel Oliveira che ha ottenuto il successo a Mandalika, GP d’Indonesia.
Espargaro è l’unico che è riuscito ad andare sempre a punti nella prima parte della stagione, evidenziando una regolarità prima sconosciuta, mentre tutti gli altri piloti hanno avuto alti e bassi, per un campionato che ha in Quartararo il punto di riferimento, il pilota da battere. Ma l’errore commesso in Olanda può pesare sulla seconda parte della stagione.

Dieci momenti chiave

Nel 74esimo episodio di #atuttogas ripercorriamo quanto successo dall’inizio dell’anno - quindi anche durante i test invernali - fino al GP d’Olanda evidenziando i 10 episodi più significativi, esaminati non in ordine cronologico, quindi non seguendo la data di quando sono avvenuti, ma in base all’importanza che stanno avendo sulla classifica generale.

Quindi, per esempio, la caduta di Quartararo di cui parlavamo prima, diventa uno dei primi momenti chiave del 2022, anche se cronologicamente è successo a fine giugno, proprio nell’ultima gara prima della pausa estiva. Gli errori commessi da Bagnaia sono naturalmente altri episodi da sottolineare e determinanti per la classifica: è evidente per tutti.
Ci sono però anche aspetti meno appariscenti, come quanto accaduto durante il GP degli Stati Uniti, vero punto di svolta del 2022 del campione del mondo, fino a quel momento piuttosto depresso, ma uscito ringalluzzito dalla sfida in pista con Marc Marquez.

Per quanto riguarda la Ducati, come ha inciso sui primi 11 GP? E qual è l’episodio che ha pesato di più sulla determinazione della classifica attuale e, forse, dell’intero campionato?

Nel 74esimo episodio di #atuttogas, disponibile su Moto.it e sulle principali piattaforme podcast, ecco la classifica completa dei dieci episodi fino adesso decisivi, con una dettagliata spiegazione di ciascuno.

Ultime da MotoGP

Caricamento commenti...

Hot now