MotoGP 2022. GP del Regno Unito a Silverstone, Fabio Quartararo: "Nei primi giorni di vacanza ero ossessionato dal long lap penalty"

MotoGP 2022. GP del Regno Unito a Silverstone, Fabio Quartararo: "Nei primi giorni di vacanza ero ossessionato dal long lap penalty"
  • di René Pierotti
Il pilota Yamaha è convinto che la penalità subita ad Assen sia ingiusta, e lo pensano anche i colleghi: "A Mykonos i tifosi mi hanno visto più nei club, è vero, ma ora sono pronto per ricominciare"
  • di René Pierotti
4 agosto 2022

Fabio Quartararo, come gli altri piloti, ha vissuto questa lunga pausa riposandosi. Lui ha scelto un'isola greca, Mykonos: "Sicuramente molti tifosi greci mi hanno visto nei club più che fuori dai club, ma mi sono allenato facendo palestra e anche windsurf perché lì il vento non manca. Comunque mi sono goduto una settimana di completo riposo".

Il pilota Yamaha ha avuto tempo per metabolizzare l'errore di Assen e il primo zero stagionale. Oltre al danno però la beffa perché la direzione gara gli ha inflitto un long lap penalty per l'incidente con Aleix Espargaro. Una penalità che è stata definita ingiusta da tutti i piloti presenti in conferenza stampa, anche se Bagnaia ha aggiunto una frase che per lui e Ducati è un'occasione di cui si deve approfittare.

Proprio sulla penalità...

"Non ho cambiato idea, non sono d’accordo sulla penalità che mi è stata data. Beh, non so ancora cosa aspettarmi ma sarà una gara diversa, ma sono pronto e motivato. Tuttavia non è l’ultima gara della stagione quindi non devo diventare matto né cercare a tutti i costi di vincere. Ammetto che nella prima parte delle vacanze ero ossessionato dal riuscire a fare velocemento questo LLP ma adesso penso che preferisco perdere 1-2 decimi e non rischiare di cadere"

Sulla lunga pausa...

"Cinque settimane sono state lunghe e sono felice di tornare affronteremo questo come un weekend normale e sono pronto, anche se c’è da scontare le penalità"

Ti piace Silverstone come pista?

"In Moto2 e Moto3 non sono stato veloce invece in MotoGP sono veloce già dal 2019, è una pista tecnica specie nel primo settore, vediamo come andrà, sono sempre andato forte qui"

Sul 2023 che inizia a Portimao e non in Qatar...

"Non è un problema, sarà lo stesso, Portimao mi piace per cui va bene così"

Questo test con la Formula 1 Mercedes lo fai?

"Stiamo lavorando e parlando ma non è ancora programmato, mi piacerebbe provarla. Ho passato una bella giornata con Lewis ma non abbiamo parlato di corse"

Sul ritiro di Dovizioso...

"Non ho parlato con lui ma si è fermato un anno o quasi e non è facile e fa bene a smettere se non si sente competitivo. Ha fatto una grande carriera con 15 vittorie, si divertirà con il cross"

Ultime da MotoGP

Da Automoto.it

Caricamento commenti...