MotoGP 2022. GP d'Austria al Red Bull Ring. Fabio Quartararo: "La nuova chicane può essere un aiuto per noi"

MotoGP 2022. GP d'Austria al Red Bull Ring. Fabio Quartararo: "La nuova chicane può essere un aiuto per noi"
  • di René Pierotti
Il leader del campionato non è pessimista per il weekend austriaco: "L'anno scorso eravamo in lotta per la vittoria. Con Aleix l'amicizia non finirà"
  • di René Pierotti
18 agosto 2022

Fabio Quartararo è in testa al campionato con una moto che tutti riconoscono essere inferiore a Ducati ed Aprilia. Fino a prima della gara di Assen il suo mondiale era stato perfetto, aveva capitalizzato al massimo e anche oltre le occasioni che gli erano capitate.

Poi la caduta di Assen e la prestazione opaca (anche a causa dell'ingiusto, anche questo riconosciuto da tutti, long lap penalty inflittogli dopo l'incidente olandese con Aleix) hanno riaperto un campionato in cui pareva già di sentire la Marsigliese a giugno...

Ed eccoci qua in Austria con il francese a +21 su Aleix Espargaro e a + 49 su Pecco Bagnaia.

Sulla carta l'Austria non è una pista a voi favorevole...

"Nella seconda gara qui, l’anno scorso, siamo arrivati settimi ma prima che piovesse stavamo lottando per podio e vittoria, quindi abbiamo il passo e la velocità, anche se sappiamo che è molto difficile per noi, però come detto il passo l’abbiamo. Non penso sia un circuito così brutto per noi, e la chicane migliora la situazione”

A proposito della nuova chicane...

“Ancora non l’ho vista dal vivo ma penso che la moto se la caverà bene e penso sia meglio per la sicurezza di tutti”

Sulla possibilità che arrivi qualche aiuto da Yamaha...

“Sto spingendo tantissimo affinché Yamaha porti qualcosa in più ma non c’è niente al momento, io come pilota sto dando tutto e spero di fare qualche altro step”

Hai lottato con Pecco e Marc, come si battono? 

“Con Marc ho fatto due battaglie ma non l’ho mai battuto, né a Misano né in Thailandia (entrambe nel 2019 quando era ancora con Petronas, ndr), e con Pecco non abbiamo mai battagliato per una gara intera”

Come fate tu ed Aleix a rimanere amici e a battagliare in pista? Resterete sempre amici?

“Non penso ci sia un modo per cambiare, magari possiamo organizzare un duello ma anche se stiamo gareggiando comunque ci rispettiamo. Ovviamente vogliamo vincere come tutti qui. Abbiamo tutti lo stesso obiettivo, vincere. Ma fuori delle gare la nostra amicizia rimane”

Qual è la tua pista preferita?

"Il Mugello! Pista veloce, curve veloci, belli scollinamenti"

Ultime da MotoGP

Caricamento commenti...

Hot now