MotoGP

MotoGP 2021. Petronas: “Travisate le parole di Razlan Razali su Valentino Rossi”

- Il team malese ha diffuso una nota in cui, pur senza smentire il virgolettato riportato dalla stampa malese, viene specificato che il patron della squadra faceva riferimento alla mission del team sulla valorizzazione dei giovani
MotoGP 2021. Petronas: “Travisate le parole di Razlan Razali su Valentino Rossi”

"Non abbiamo ancora determinato la nostra formazione di piloti per la stagione 2022, tuttavia una volta che il rapporto con Valentino arriverà alla conclusione, ci aspettiamo di tornare a concentrarci sul nostro obiettivo di trovare i migliori giovani piloti" – Così il Petronas Sepang Racing Team ha provato a smentire le notizie diffuse dalla stampa malese sulla volontà, da parte di Razlan Razali, di non rinnovare il contratto di Valentino Rossi senza aspettare la decisione definitiva del pilota sull’appendere o meno il casco al chiodo.

Da Petronas, in estrema sintesi, fanno sapere che le parole di Razali sono state in qualche modo travisato, specificando che il riferimento al “futuro dei giovani” era da ricondursi alla mission generale del team e non ad una decisione in merito ad un fantomatico ben servito verso il quarantaduenne pilota italiano. “La nostra filosofia di selezione dei piloti – prosegue la nota di Petronas - è stata la stessa fin dall’inizio: lo sviluppo del talento. Lavorare con Valentino Rossi è stata una grande opportunità per la squadra e questo rapporto ha permesso alla squadra di crescere. Aver scelto un pilota più esperto è un’eccezione. Ci aspettiamo di favorire i giovani in futuro".

  • Simdilo777

    Si, i soldi degli sponsor di Valentino
  • Andycino, Roma (RM)

    C'è una buona ragione sul perchè dovrebbe confermare Rossi?
Inserisci il tuo commento