GP di Spagna

MotoGP 2021, GP di Spagna a Jerez. Maverick Vinales è il più veloce del warm up

- Lo spagnolo della Yamaha è il più veloce nel warm up, davanti a Johann Zarco e Fabio Quartararo. Altra caduta per Marc Marquez, questa volta alla curva 4: pilota ok. Italiani: Franco Morbidelli sesto, Enea Bastianini settimo, Pecco Bagnaia ottavo, Danilo Petrucci 17esimo, Valentino Rossi 20esimo, Lorenzo Savadori 21esimo, Luca Marini 22esimo
MotoGP 2021, GP di Spagna a Jerez. Maverick Vinales è il più veloce del warm up

JEREZ - Si gira con la soffice anteriore e la media posteriore, ma in gara tutti monteranno probabilmente la media anche davanti, perché farà decisamente più caldo.

Ecco, quindi, che il warm up, come spesso accade, non è troppo significativo. Ma lo è stato, purtroppo, per Marc Marquez, caduto un’altra volta alla curva 4 (foto nel live di Moto.it), fortunatamente senza conseguenze: Marc è scivolato a fine turno, mentre il compagno di squadra Pol Espargaro era finito a terra a inizio sessione.

Non è un bel momento per il team HRC e per la Honda in generale. Lo è, invece, per la Yamaha, che dimostra di essere molto competitiva anche nel warm up, con un Maverick Vinales particolarmente efficace, un Fabio Quartararo costantemente veloce e un Franco Morbidelli sempre nelle prime posizioni.

Possono fare tutto un’ottima gara, ma Maverick dovrà partire bene. Al secondo posto Johann Zarco, il migliore delle Ducati in queste condizioni: non è una sorpresa, quando il francese può usare la soffice anteriore è sempre molto efficace.

Quarto Brad Binder, che passo dopo passo continua a crescere: può essere un avversario tosto per il GP, ricordando anche quello che ha fatto l’anno scorso in gara.

Nono tempo per l’Aprilia di Aleix Espargaro: può fare una buona gara. Sempre in grandissima difficoltà Valentino Rossi, 20esimo.

Gara alle 14.

Segui il GP di Spagna 2021 sul nostro LIVE

Rivedi il commento delle qualifiche di Jerez con Zam, Sito Pons e Manuel Pecino

Rivedi il commento delle prove libere di Jerez con Zam e Matteo Baiocco coach di Aprilia MotoGP

Gli orari della corsa in TV oggi su Sky e DAZN

Leggi l'ultimo editoriale sulla MotoGP di Nico Cereghini

  • Marci 1952, Milano (MI)

    Marc per togliere ogni dubbio ai suoi tifosi, si è steso anche questa mattina. Con 2 cadute per cercare il limite, è tornato il Marc ante luglio 2020, quindi oggi vince a mani basse.
  • Massimo.Casarini, Sesto San Giovanni (MI)

    Scusatemi ma non è stato Zarco il più veloce nel Warm Up? Un saluto :)
Inserisci il tuo commento