GP dell'Emilia Romagna

MotoGP 2021. GP di Misano2. A Johann Zarco le FP1 sul bagnato

- Dominio di Johann Zarco sul bagnato, 1”417 più veloce di Marc Marquez e 1”625 di Jack Miller. Franco Morbidelli è il migliore degli italiani, quinti, con Pecco Bagnaia sesto, Danilo Petrucci ottavo, Luca Marini 11esimo, Valentino Rossi 12esimo, Michele Pirro 13esimo, Enea Bastianini 19esimo, Andrea Dovizioso 21esimo, 24esimo Lorenzo Savadori
MotoGP 2021. GP di Misano2. A Johann Zarco le FP1 sul bagnato

Misano Adriatico - Era prevista pioggia e pioggia è stata nelle FP1, a tratti anche molto intensa. Condizioni che hanno esaltato ancora di più la competitività della Ducati e, in particolare, di Johann Zarco, capace di rifilare ben 1”417 al secondo in classifica, Marc Marquez.
Zarco non ha fatto un giro matto, ma è stato devastante nel passo, costantemente molto più veloce di tutti gli altri: se la gara si disputasse adesso, vincerebbe probabilmente per distacco.

Per tenere aperto il mondiale, o, addirittura, per pensare di riaprirlo in qualche modo, a Borgo Panigale fanno la danza della pioggia, perché sul bagnato la Desmosedici e i suoi piloti volano: Jack Miller è terzo, Jorge Martin quarto, Pecco Bagnaia sesto (caduto senza conseguenze al “Carro”, foto nel live di moto.it), Luca Marini 11esimo, Michele Pirro 13esimo, con il solo Enea Bastianini (19esimo) un po’ in difficoltà.

Al contrario, Fabio Quartararo fatica, solo 18esimo, anche se, per la verità, durante il turno è stato più vicino ai primi, per poi perdere nel finale della sessione. In condizioni di pista completamente bagnata, la Yamaha non si comporta male, come conferma il quinto posto di Franco Morbidelli, sempre piuttosto rapido nelle FP1.
Ma anche Valentino Rossi non è andato male, 12esimo, mentre fatica moltissimo Andrea Dovizioso, solo 21esimo, anche per la poca esperienza con la Yamaha con le gomme da bagnato.

Marquez veloce, bene la KTM

Ieri, Marc Marquez ha detto che l’obiettivo è entrare nei cinque, ma con il bagnato può chiaramente puntare quantomeno al podio; non male anche la KTM, più o meno veloce con tutti i suoi piloti, tranne che con Binder, caduto subito a inizio turno, mentre la Suzuki è nei dieci con Joan Mir.

In difficoltà l’Aprilia: 17esimo Maverick Vinales al ritorno in moto (non ha mai amato il bagnato), 20esimo Aleix Espargaro, 24esimo Lorenzo Savadori, in pista con una wild card. Lorenzo a caduto nel turno, ma senza conseguenze.

 

La classifica delle FP1

Pos. Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time Gap 1st/Prev.
1 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing Ducati 295.0 1'42.374  
2 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 291.1 1'43.791 1.417 / 1.417
3 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team Ducati 291.8 1'43.999 1.625 / 0.208
4 89 Jorge MARTIN SPA Pramac Racing Ducati 292.6 1'44.041 1.667 / 0.042
5 21 Franco MORBIDELLI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 283.4 1'44.054 1.680 / 0.013
6 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team Ducati 289.5 1'44.183 1.809 / 0.129
7 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 288.7 1'44.243 1.869 / 0.060
8 9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 285.7 1'44.324 1.950 / 0.081
9 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 283.4 1'44.405 2.031 / 0.081
10 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 288.7 1'44.513 2.139 / 0.108
11 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia Ducati 288.0 1'44.575 2.201 / 0.062
12 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 284.2 1'44.751 2.377 / 0.176
13 51 Michele PIRRO ITA Ducati Lenovo Team Ducati 284.9 1'44.888 2.514 / 0.137
14 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL Honda 288.7 1'45.011 2.637 / 0.123
15 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team Honda 288.7 1'45.204 2.830 / 0.193
16 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 288.0 1'45.221 2.847 / 0.017
17 12 Maverick VIÑALES SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 292.6 1'45.445 3.071 / 0.224
18 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 283.4 1'45.477 3.103 / 0.032
19 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 288.0 1'45.656 3.282 / 0.179
20 23 Enea BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama Ducati 285.7 1'45.853 3.479 / 0.197
21 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 284.2 1'45.881 3.507 / 0.028
22 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 287.2 1'46.046 3.672 / 0.165
23 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 278.3 1'46.152 3.778 / 0.106
24 32 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 281.9 1'46.966 4.592 / 0.814
  • Sberla1, Genova (GE)

    Zarco l’ha toccata piano…
Inserisci il tuo commento