GP di Catalunya

MotoGP 2021. GP di Catalunya a Barcellona: penalità a Quartararo, è sesto

- Lo Stewards Panel della FIM ha sanzionato il pilota francese per aver corso con la tuta aperta. Al tempo di gara sono stati aggiunti 3 secondi. Quartararo passa dalla quarta alla sesta posizione. Mir diventa quarto, Vinales quinto
MotoGP 2021. GP di Catalunya a Barcellona: penalità a Quartararo, è sesto

Alla fine, alle ore 18:00, lo Stewards Panel della FIM ha firmato la penalità contro Fabio Quartararo.

"Secondo l'articolo 3.5.5 del regolamento dei GP redatto dalla FIM World Championship, lo Stewards Panel conferma la seguente nota", inizia il comunicato ufficiale.

"Durante il GP di Catalunya il pilota numero 20, Fabio Quartararo, guidava con la tuta di pelle non allacciata correttamente e senza il richiesto para costole. Questa è una infrazione dell'articolo 2.4.5.2 del regolamento FIM World Championship.

Per queste ragioni, lo Stewards Panel della FIM ha imposto 3 secondi di penalità da aggiungere al tempo di gara (in accordo agli articoli 3.2.1 e 3.3.2.3)".

Per la cronaca lo Stewards Panel che ha firmato il comunicato è composto da Bill Cumbow, Freddie Spencer e Andres Somolinos.

A questo punto il pilota della Yamaha, che aveva chiuso la corsa con 4.815 secondi da Oliveira, accusa un ritardo di 7.815 secondi. Da quarto, finisce sesto. Guadagnano una posizione Joan Mir (4°) e Maverick Vinales (5°).

Nella classifica iridata Quartararo passa da 118 a 115 punti. Il distacco sul secondo, cioé Johann Zarco a 101, si riduce così a 14 lunghezze.

GP di Catalunya 2021 - La nuova classifica della MotoGP

Pos. Points Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time/Gap
1 25 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 166.1 40'21.749
2 20 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing Ducati 166.1 +0.175
3 16 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team Ducati 166.0 +1.990
4 13 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 165.7 +5.325
5 11 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 165.7

+6.281

6 10 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 166.0 +7.815
7 9 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team Ducati 165.5 +8.175
8 8 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 165.5 +8.378
9 7 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 165.0 +15.652
10 6 23 Enea BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama Ducati 164.8 +19.297
11 5 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL Honda 164.6 +21.650
12 4 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia Ducati 164.6 +22.533
13 3 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 164.2 +27.833
14 2 89 Jorge MARTIN SPA Pramac Racing Ducati 164.1 +29.075
15 1 32 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 163.4 +40.291
Not Classified
    27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 165.3 8 Laps
    46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 164.9 9 Laps
    41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 165.5 14 Laps
    93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 165.0 17 Laps
    9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 163.2 19 Laps
    44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team Honda 163.5 20 Laps

 

- Fabio Quartararo: "Nonostante tutto, devo essere soddisfatto"

Segui il commento delle gare di Barcellona con Zam e Loris Reggiani IN DIRETTA OGGI ALLE 20:45

Rivivi il GP di Catalunya 2021 sul nostro LIVE

Rivedi il commento delle qualifiche di Barcellona con Zam e Lucio Cecchinello

Rivedi il commento delle prove libere di Barcellona con Zam e Davide Tardozzi

"Gli eroi non sono più giovani e belli", la riflessione di Giovanni Zamagni

"C’è tanto da fare per la sicurezza", l'editoriale di Nico Cereghini

  • Wezzo, Reggio nell'Emilia (RE)

    Io mi chiedo, ma con tutta l'evoluzione tecnica che c'è non è possibile avere un paracostole che non si muove fissato al tronco oppure fissato direttamente sulla tuta???

    Avere una protezione che può spostarsi all'interno della tuta e addirittura infastidire il pilota tanto da costringerlo ad azioni del genere mi sembra paradossale e assurdo.

    Quartararo è un gran pilota ma ha una sfortuna pazzesca...
  • Unonessunocentomila, Torino (TO)

    Probabilmente gli si è aperta la lampo per colpa di Rossi.
Inserisci il tuo commento