CORONAVIRUS

MotoGP 2020. Danilo Petrucci: "Mi dispiace molto per Valentino, spero stia bene"

- Il pilota ternano esprime sorpresa e dispiacere per la notizia della positività al Covid-19 di Valentino Rossi
MotoGP 2020. Danilo Petrucci: Mi dispiace molto per Valentino, spero stia bene

Così Danilo Petrucci in conferenza stampa sbito dopo aver appreso della positività di Rossi: "Mi spiace molto per Valentino, spero stia bene. Come vivo io? Cerco di avere meno contatti possibile, non è facile, specie per uno come Valentino, uno dei personaggi più conosciuto al mondo. Non so se si abbia perfettamente chiara la situazione di come si possa prendere il Covid-19. Magari non facciamo caso a questioni di tutti i giorni, come toccare maniglie o altre cose, non credo che Valentino sia stato sbadato o non attento. Lui è molto meticoloso, non credo non sia stato attento. Per quanto mi riguarda faccio molta attenzione, come la fanno tutti i piloti. Dorna sta molto attenta a quello che facciamo. Ma non sono sicuro che tutte le misure adottate siano sufficienti o quelle giuste. Bene o male veniamo a contatto con delle persone, è difficile pensare a non toccare una maniglia, una porta o altro. L’altro giorno mi sono allenato e il mio allenatore aveva la mascherina per essere al massimo della cautela. Non sappiamo quando finirà e quando potremo tornare a fare le cose come prima, non solo noi piloti. Ci vuole massima attenzione, speriamo si trovi una cura il prima possibile. E’ chiaro che noi piloti non siamo immuni e non abbiamo ben capito come si può prendere il virus in tutte le sue forme"

  • Nebel.i.k., Reggio nell'Emilia (RE)

    Intelligente commento di Danilo, che rispecchia purtroppo la realtà delle cose, ovvero sappiamo ancora poco su questo virus , sul come si propaga il contagio. In bocca al lupo ragazzi, piloti e non.
Inserisci il tuo commento