GP Phillip Island

MotoGP 2019 Australia. Rossi: “Va meglio del previsto”

- Valentino moderatamente soddisfatto dopo le libere a Phillip Island: “Questa è una pista particolare, sono più a mio agio rispetto agli ultimi due GP, sia sull’asciutto sia sul bagnato”. Dieci anni fa l’ultimo titolo
MotoGP 2019 Australia. Rossi: “Va meglio del previsto”

Più della posizione (settimo): contano le sensazioni: Valentino Rossi assicura che, per il momento, sono migliori del previsto.

«E’ andata meglio di quanto mi aspettassi: non so quanto dipenda dal circuito, unico al mondo per le sue caratteristiche, ma sicuramente mi sono trovato più a mio agio rispetto a Buriram e Motegi, dove avevamo fatto delle modifiche, che però non mi erano piaciute. Poi, in gara, ero anche stato sfortunato, perdendo tante posizioni al primo giro: il mio passo non era malissimo».

FP1 bagnate, FP2 asciutte: qual è il bilancio della giornata?
«Anche con il bagnato abbiamo fatto un passo in avanti, facendo un passo… indietro nel bilanciamento. Non sono messo male, anche se Marquez, Vinales e Miller sono stati più efficaci di me. Anche sull’asciutto ho un buon bilanciamento: qui, con tanti curvoni veloci, se non sei a tuo agio con la moto non puoi andare forte. E’ vero, sono settimo, niente di che, ma ha un solo decimo da Dovizioso, che è secondo… Purtroppo, pare che questo sia stato l’unico turno sull’asciutto: se in gara si correrà con le slick non sarà facile scegliere le gomme. Spero di essere più vicino ai migliori rispetto agli ultimi GP».

Vinales continua a martellare in prima posizione...
«A Silverstone, lui ha trovato un buon bilanciamento e da allora è costantemente davanti. Oggi è stato il più veloce, ha fatto la differenza».

Come ti sono sembrate le gomme 2020 della Michelin?
«Sono migliori di quelle di quest’anno, hanno più grip».

Valentino, oggi è il 25 ottobre: 10 anni fa vincesti il tuo ultimo titolo…
«
Non pensavo fosse passato tanto tempo… Adesso, però, non è il momento di pensare alla vittoria: veniamo da gare difficili, bisogna risalire passo dopo passo».

  • giorgio.ferraresi, Bologna (BO)

    Vale è stato probabilmente il più grande pilota motociclistico di tutti i tempi, adesso arranca, è innegabile, ma credo che possa fare meglio e non mi meraviglierei di vederlo l'anno prossimo nei primi 5 in classifica mondiale, certo le vittorie non sono più alla sua portata, in gara per battere Marquez quasi certamente non lo vedremo più, ma potrebbe ancora salire sul podio in qualche occasione. Detto ciò, se lui si diverte e alla Yamaha sta bene così, perchè mai dovrebbe ritirarsi? Voi lo fareste?
  • TheBerronespolo, Rosignano Monferrato (AL)

    Beh ci credo che va meglio...oggi è la ricorrenza storica de decimo

    25-10-2009

    25-10-2019

    Scherzi a parte sembra davvero che Valentino qui sia in palla sul passo.
Inserisci il tuo commento