GP di Aragón

MotoGP 2019. Marc Márquez conquista Aragón

- Trionfo scontato per il pilota della Honda, davanti a Dovizioso e Miller. Bravo Aleix Espargaró, 7° con l’Aprilia; malissimo Rossi, 8°, con Iannone 11° e Petrucci 12°; 16° Bagnaia, Morbidelli caduto al primo giro (per colpa di Rins). Gara noiosissima: voto 5
MotoGP 2019. Marc Márquez conquista Aragón

ALCAÑIZ - Alla prima curva è finito il GP di Aragón: Marc Marquez è transitato per primo, e alla fine del primo giro aveva già 1”1 di vantaggio su Jack Miller, in quel momento secondo.

Poi Marc ha continuato con il suo ritmo, accumulando secondi su secondi di vantaggio: se in Thailandia farà due punti più di Andrea Dovizioso, sarà già campione del mondo. In pratica, Andrea per rimandare la festa dello spagnolo ha una sola possibilità a Buriram: vincere.

Dovi, grande rimonta

Partito dalla decima posizione per una qualifica sbagliata, Andrea è stato bravo a non perdere la calma nei primi giri, per poi effettuare una gran bella rimonta che lo ha portato fino al secondo posto.

Nella sua rimonta si è confrontato con tante Yamaha, e il confronto ha evidenziato bene le caratteristiche delle moto: la Ducati irresistibile in rettilineo e in accelerazione - li ha sverniciati tutti sul lungo rettifilo - la Yamaha decisamente più efficace a centro curva.

Ma il 'Dovi' ha guidato alla grande, e ha colto un secondo posto che rafforza anche il suo secondo posto in campionato.

Ancora una volta è lui il migliore dopo l’imbattibile Márquez. Ma anche Miller ha fatto una gran gara, scavalcando nell’ultimo giro un Viñales che ha pagato troppa differenza di velocità sul dritto.

Disastro Rossi

Maverick Viñales ha comunque disputato un buon GP, ottenendo il massimo possibile, mentre Fabio Quatararo, quinto, ha un po’ deluso, mentre ha deluso totalmente Valentino Rossi, finito a 18 secondi dal compagno di squadra.

Purtroppo è da un bel po’ di gare che Valentino è sempre l’ultimo pilota M1 al traguardo (Morbidelli a parte, qui caduto al primo giro non per colpa sua): un dato che deve far meditare.

Brava Aprilia

Dopo le migliori qualifiche di sempre, l’Aprilia ha fatto una gran corsa, con Aleix Espargaró vicino a tutte le Yamaha e settimo al traguardo, e Andrea Iannone che si è tolto la soddisfazione di battere un Danilo Petrucci sempre più in crisi.

La classifica della gara

Pos. Points Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time/Gap
1 25 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 166.9 41'57.221
2 20 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 166.6 +4.836
3 16 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 166.6 +5.430
4 13 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 166.6 +5.811
5 11 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 166.4 +8.924
6 10 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 166.3 +10.390
7 9 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 166.3 +10.441
8 8 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 165.4 +23.623
9 7 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 165.1 +27.998
10 6 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 164.9 +31.242
11 5 29 Andrea IANNONE ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 164.8 +32.624
12 4 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 164.8 +33.043
13 3 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 164.8 +33.063
14 2 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 164.8 +33.363
15 1 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 164.6 +36.358
16   63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 164.3 +41.295
17   82 Mika KALLIO FIN Red Bull KTM Factory Racing KTM 164.1 +42.983
18   17 Karel ABRAHAM CZE Reale Avintia Racing Ducati 164.1 +43.880
19   38 Bradley SMITH GBR Aprilia Racing Team Aprilia 164.1 +44.279
20   99 Jorge LORENZO SPA Repsol Honda Team Honda 163.9 +46.087
21   55 Hafizh SYAHRIN MAL Red Bull KTM Tech 3 KTM 163.9 +47.308
Non completato il primo giro
    21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha   0 Lap
Leggi tutti i commenti 227

Commenti

  • Fuggiasco62, Chiesina Uzzanese (PT)

    Chiadini non ti capisco , io me la prendo con chi mi offende, se uno offende te ci penserai da solo credo non sono mica avvocato di nessuno. Capisco che l'altro è tu amico ma insomma mi pare assurdo cercare scuse x giustificare, a meno che tu non ti voglia mettere al suo pari!
  • Fuggiasco62, Chiesina Uzzanese (PT)

    No chiadini questa non te la passa io me la prendo con chi offende!!!! Io non la penso come te ma non mi pare di offenderti!!! Poi guarda in un'altro post ho scritto come la penso su Lorenzo ( che tra l'altro a me piaceva parecchio come guidava) . X me dovrebbe fare un passo indietro e dire, che non se la sente più perché dopo assen si è preso paura ( e sfido qualcuno a non essere d'accordo visto che a momenti rimaneva paralizzato!!!)e che si prende un anno x capire cosa fare, tanto problemi economici non credo ne abbi!!! Perché vederlo lottare x arrivare penultimo a 50 secondi da marquez è umiliante x lui e x i suoi tifosi!!!
Leggi tutti i commenti 227

Commenti

Inserisci il tuo commento