GP del Regno Unito

MotoGP 2019 a Silverstone. Fabio Quartararo è il più veloce nelle FP3

- Il francese della Yamaha si conferma al primo posto, davanti a Rossi e Marquez. Quinto Petrucci, ottavo Morbidelli, 14esimo Dovizioso, 18esimo Iannone, sempre ultimo Lorenzo a 3”931
MotoGP 2019 a Silverstone. Fabio Quartararo è il più veloce nelle FP3

SILVERSTONE - Sole, temperatura perfetta, asfalto in ottime condizioni: i tempi, con le gomme morbide, si abbassano fino a 1’58”547, riferimento fissato da Fabio Quartararo, 0”146 più veloce di un’altra Yamaha, quella di Valentino Rossi.

Un 1-2 importante: nonostante una velocità massima mediamente più bassa di 10 km/h rispetto alle rivali (la Yamaha è dietro non solo a Ducati e Honda, ma anche a Suzuki, KTM e Aprilia…), il grip e l’asfalto liscio permettono ai piloti di sfruttare alla grande le qualità in percorrenza della M1, con risultati addirittura sorprendenti.

Le quattro Yamaha sono tutte in Q2, con Maverick Vinales settimo (pare non abbia pagato il tentativo di “time attack” con la morbida anteriore) e Franco Morbidelli ottavo. Un risultato di squadra eccellente: “un’occasione da sfruttare”, per dirla con le parole di Rossi di ieri.

Marquez, che passo

I piloti Yamaha, tranne forse Morbidelli, sono messi bene anche sulla distanza, ma lo è anche Marc Marquez, che ha girato per tutto il turno con gomme usate con un passo sotto i 2’00”. Poi, di fatto, Marc ha fatto un solo tentativo con la soffice nuova, finito al terzo posto a 0”366: insomma, Marquez è il solito martello. Sono tre le Honda in Q2: Cal Crutchlow è sesto, Takaaki Nakagami nono.

Male Dovizioso

Sorride meno la Ducati, quarta con Jack Miller (a metà turno ha avuto un problema tecnico), quinta con Danilo Petrucci, un Danilo in difficoltà per tutta la sessione, fino al salto in avanti con le gomme nuove.

Ma è andato malissimo Andrea Dovizioso, solo 14esimo e costretto quindi a passare dalla Q1, con avversari non facili da battere come Alex Rins (11esimo), Miguel Oliveira (12esimo, fuori dai 10 proprio nel finale), Pol Espargaro (13esimo). Per il Dovi non sarà facile, ma deve passare a tutti i costi per non compromettere la gara.

Aprilia nei 10

Bravissimo Aleix Espargaro che ha portato l’Aprilia direttamente in Q2 (decimo), mentre Andrea Iannone è desolatamente 18esimo. Sempre ultimo Jorge Lorenzo, staccato di 3”931: il dolore e la paura di una nuova caduta sono ostacoli difficili da superare.

I 10 in Q2

Ecco i 10 piloti direttamente in Q2: Quartararo, Rossi, Marquez, Miller, Petrucci, Crutchlow, Vinales, Morbidelli, Nakagami e A.Espargaro.

Segui il GP del Regno Unito sul nostro LIVE

Gli orari della corsa in TV su Sky e TV8

La storia del GP di Silverstone negli ultimi 5 anni

 

La classifica delle FP3

Pos. Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time Gap 1st/Prev.
1 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 323.3 1'58.547  
2 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 325.3 1'58.693 0.146 / 0.146
3 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 329.2 1'58.913 0.366 / 0.220
4 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 329.2 1'59.003 0.456 / 0.090
5 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 330.2 1'59.034 0.487 / 0.031
6 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 333.3 1'59.184 0.637 / 0.150
7 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 323.3 1'59.298 0.751 / 0.114
8 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 320.4 1'59.421 0.874 / 0.123
9 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 323.3 1'59.480 0.933 / 0.059
10 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 325.3 1'59.529 0.982 / 0.049
11 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 328.2 1'59.540 0.993 / 0.011
12 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 321.4 1'59.626 1.079 / 0.086
13 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 325.3 1'59.725 1.178 / 0.099
14 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 332.3 1'59.740 1.193 / 0.015
15 5 Johann ZARCO FRA Red Bull KTM Factory Racing KTM 325.3 1'59.847 1.300 / 0.107
16 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 328.2 1'59.904 1.357 / 0.057
17 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 328.2 2'00.530 1.983 / 0.626
18 50 Sylvain GUINTOLI FRA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 324.3 2'00.911 2.364 / 0.381
19 29 Andrea IANNONE ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 324.3 2'00.958 2.411 / 0.047
20 55 Hafizh SYAHRIN MAL Red Bull KTM Tech 3 KTM 321.4 2'01.168 2.621 / 0.210
21 99 Jorge LORENZO SPA Repsol Honda Team Honda 326.2 2'02.478 3.931 / 1.310
22 17 Karel ABRAHAM CZE Reale Avintia Racing Ducati 324.3 2'02.629 4.082 / 0.151
  • peval01, alfonsine (RA)

    E il predicatore di tranquillità si ritrovó a fare la Q1...
  • fiorepira, Cervia (RA)

    Iannone, che era veramente l'unico che ai tempi della moto2 batteva il Bimbo, ora è , purtroppo, un EX pilota...
Inserisci il tuo commento