MotoGP

KTM MotoGP: Mika Kallio sostituisce Johann Zarco per il resto della stagione

- Il finlandese correrà a fianco di Pol Espargaró da Aragón in avanti. Zarco rimane vincolato a KTM
KTM MotoGP: Mika Kallio sostituisce Johann Zarco per il resto della stagione

La notizia era già nell’aria, ma l’ufficialità è arrivata solo oggi. Il pilota collaudatore Mika Kallio sostituirà Johann Zarco, pilota ufficiale KTM, nelle rimanenti gare della stagione 2019. La sostituzione avrà inizio già dal GP di Aragón, compresi i test che seguiranno la gara il lunedì.

Kallio rileverà di fatto la sella ufficiale di Zarco, che ha deciso, di comune accordo con KTM, di interrompere la reciproca collaborazione a fine 2019. Le necessità di sviluppare la moto, però, ha convinto KTM a lasciare il francese libero dai suoi impegni in anticipo, pur mantenendo il vincolo contrattuale che, chiaramente, impedisce a Kallio di trovarsi un’altra sella per il resto della stagione.

Per questo motivo, Kallio affiancherà Espargaró per contribuire allo sviluppo della moto assieme a Dani Pedrosa. Kallio ha già corso con la KTM al debutto della RC16 a Valencia, totalizzando poi sette wild card in MotoGP.

  • Alessandro200958, Mogliano Veneto (TV)

    Questi hanno dato troppi soldi ad un pilota che non aveva dimostrato nulla in MotoGP.
    Aveva fatto qualcosa di buono e tutti lo hanno esaltato come l'astro nascente della MotoGP.

    Addirittura qualcuno voleva dargli la moto di Rossi.

    Ennesima dimostrazione che arrivato in motoGP, se non hai la testa solida come un cubo di cemento sei fatto.
    Zarco è scoppiato di testa.
    Spies 2...
  • Jojoe, Bologna (BO)

    Tutto giusto, i contratti si scrivono per essere onorati, o i contratti oppure le penali. Quindi cosa ci sarebbe di strano?
Inserisci il tuo commento