eicma 2010

Aspes: due nuovi scooter ibridi e due biciclette a pedalata assistita

- La casa motociclistica di Mornago ha presentato al Salone Internazionale di Milano EICMA ben quattro nuovi veicoli: due scooter ibridi, Vega Hybrid 125 e Perseo Hybrid 151, e due biciclette a pedalata assistita
Aspes: due nuovi scooter ibridi e due biciclette a pedalata assistita


Aspes,
dopo il lancio del suo primo scooter ibrido, l’innovativo Sirio Hybrid 50, arrivato ufficialmente sul mercato ad Agosto 2010 e già presente nei primi concessionari autorizzati Aspes, allarga la propria gamma prodotti, presentandoli in anteprima assoluta a EICMA 2010:
due biciclette a pedalata assistita denominate Elios e Sibilla, che consentono lunghe percorrenze a impatto zero, e due innovativi scooter ibridi: Vega Hybrid 125 e Perseo Hybryd 151.
Tutti gli scooter Aspes utilizzano un motore ibrido permanente e la possibilità di ricaricare le batterie elettrich (LiFePO4) durante l’utilizzo del veicolo.

Dotati di un comodo tasto selettore permettono la scelta di 3 modalità di andatura:

ENGINE

– andatura con il motore a scoppio tradizionale a 4 tempi catalizzato, stato dell’arte del motore termico oggi più ecologico e che  permette di ricaricare la batteria LiFePO4 durante la marcia.

MIX MODE

– modalità ad andatura iniziale “elettrica” e che successivamente, in modo del tutto automatico, permette di passare a quella mista “elettrica + a scoppio” quando il veicolo supera una velocità stabilita. Infatti, la centralina a microprocessore di cui sono dotati, rilevando questo aumento di velocità, attiverà il motore a quattro tempi e, in maniera semplice e senza il minimo sforzo, passerà la propulsione anche a quest’ultimo.

Tutti gli scooter Aspes utilizzano un motore ibrido permanente e la possibilità di ricaricare le batterie elettrich (LiFePO4) durante l’utilizzo del veicolo
Tutti gli scooter Aspes utilizzano un motore ibrido permanente e la possibilità di ricaricare le batterie elettrich (LiFePO4) durante l’utilizzo del veicolo

 

Come per il Sirio Hybrid 50 che:
da 0 a 18 km/h funziona con il solo motore elettrico, da 18 km/h a 30 km/h i due propulsori si integrano fornendo contemporaneamente energia, per poi passare al solo motore a scoppio oltre i 30 km/h commutando l’elettrico in generatore per eseguire la ricarica della batteria LiFePO4.
Così è anche per Vega Hybrid 125 e Perseo Hybrid 151, ma con rapporti di scambio a velocità diverse proporzionate alle cilindrate e performance.

ELECTRIC

– andatura del veicolo attraverso l’esclusivo utilizzo dell’efficiente motore elettrico.
Inoltre, le batterie istallate, offrono due comode modalità di ricarica: attraverso l’utilizzo del motore a scoppio (carica automatica durante il moto) senza necessità di cavi o corrente e/o  attraverso la presa di servizio esterna.

I veicoli Aspes consentono quindi di poter superare le restrizioni antinquinamento, di muoversi in modo più ecologico ma anche economico, dall’acquisto per i prezzi competitivi e dove previsto anche incentivati Stato/Regioni, ai bassi consumi d’esercizio.
Tutti i nuovi modelli sono ordinabili nei concessionari autorizzati da Novembre 2010 con consegne da Gennaio 2011 www.aspesitalia.com

  • wake, Padova (PD)

    Si..

    Adesso fa biciclette elettriche e monopattini per la terza età.....
  • manrico02, Castello d'Argile (BO)

    aspes....

    non ci credo....certo che il navaho 50 con il minarelli p6 era tutta un'altra cosa......
Inserisci il tuo commento