Allenamenti

SBK: Sofuoglu e Razgatlioglu con le Ninja in kartodromo! [VIDEO]

- Due giri di duello senza esclusione di colpi fra i due turchi. Il video da Instagram
SBK: Sofuoglu e Razgatlioglu con le Ninja in kartodromo! [VIDEO]

Fra appassionati, a tutti i livelli, le sfide più belle le abbiamo vissute con dei... giocattoli. Kart di piccola cilindrata, minimoto, pitbike e via discorrendo. Mezzi relativamente facili da controllare, che liberino la mente lasciandole le risorse necessarie per pensare a dove infilarsi, a quando provare a passare, se chiudere o provare l'incrocio dopo, in uscita...

Anche fra noi giornalisti, le presentazioni che vengono ricordate con più allegria sono quelle delle 125 o massimo delle 400. Moto a cui puoi tirare il collo senza avere sempre le pulsazioni fuorisoglia, con cui puoi anche azzardare una mezza sportellata: le velocità sono relativamente basse e ci si sente tutti piloti molto migliori di quanto spesso non si sia. È la natura del gioco.

Visualizza questo post su Instagram

Last 2 laps with @toprak_tr54

Un post condiviso da Kenan Sofuoglu (@kenansofuoglu) in data:

Evidentemente capita lo stesso anche ai piloti del Mondiale (tranne per l'ultima considerazione, s'intende) visto il video spuntato sul canale Instagram di Kenan Sofuoglu. Il cinque volte iridato in Supersport si diverte come un matto assieme al suo "delfino", Toprak Razgatlioglu, su un kartodromo, in sella a quelle che ci sembra di riconoscere come Kawasaki Ninja 400 (anche se, nelle loro mani potrebbe andare altrettanto forte anche la Ninja 125) alle quali tirano il collo senza ritegno.

Sorpassi in staccata, incroci, resistenze e anche qualche... gentile accompagnamento verso l'esterno della pista: la telecamera montata sulla moto di Kenan ci fa vedere veramente di tutto - e riusciamo facilmente a intuire quanto si stiano divertendo i due piloti. Un solo dubbio ci assale: sulla Ninja di Toprak non c'è la carena. Che sia perché vedere un pilota ufficiale Yamaha in sella a una troppo riconoscibile Kawasaki farebbe davvero brutto, o perché, come potrebbe essere successo a qualunque appassionato, è... rimasta in qualche via di fuga lì attorno? Non lo sapremo mai. Quello che succede in kartodromo resta in kartodromo...

  • Guido Marrucci, San Miniato (PI)

    Mi sbaglierò ma più riguardo questo filmato e più vedo stranezze.

    In primis la pista...
    Il cartodromo di Uşak che vediamo nel video che mi ricordi e messo maluccio come manto e i cordoli sono anche peggio.

    La moto di Top sembra in un binario nemmeno una motogp.
    Che acceleri o che freno il retrotreno non si muove.

    I cordoli perfetti nemmeno al Mugello.

    Salvo recenti e certosine ristrutturazioni quel kartodromo nei video che si trova in rete è messo molto peggio.

    La risoluzione del video?

    Capisco la giornata nuvolosa ma alcuni cordoli anti ombra non lì avevo mai visti!

    Lui ruota la testa in maniera robotica!

    Ed infine la piazzatura della telecamera.

    Non è sulla moto,tiene sempre l'orizonte e si muove come quelle sui caschi!


    Peccato che guidare con il casco infilato fra parafango e piastra di forcella inferiore la vedo un pò dura!
    Anche per un campipnissimo ss600.

    Poi scusate cosa è quel rumore di sgommate da kart elettrici indoor?🤔
  • Benzino, Baranzate (MI)

    Viene quasi voglia di prendersi una Ninja 125 per girare in Kartodromo aahaha.
    Bravissimi veramente
Inserisci il tuo commento