Mondiale SBK

SBK Jerez, il team 2R espulso dal Mondiale

- La struttura, impegnata nel Mondiale SSP300, ha violato le regole anti-COVID
SBK Jerez, il team 2R espulso dal Mondiale

Sembra incredibile ma è così: ancora prima che una sola ruota di una moto della SSP 300 girasse in pista - le "piccole" non hanno corso in Qatar - un team è stato squalificato e allontanato dal Mondiale. Si tratta del team 2R di Roberto Antonellini, colpevole di aver violato le norme anti-COVID (severissime e fatte rispettare con grande rigore) che il giovedì, infrangendo tutte le regole stabilite da DORNA - ma anche dal buon senso - ha organizzato nella sua struttura, all'interno del paddock, un buffet.

Il team è anche colpevole di non aver utilizzato le mascherine prescritte obbligatoriamente, mettendo a rischio la salute delle persone - parole di Gregorio Lavilla, direttore DORNA per il Mondiale SBK - e vanificando tutti gli sforzi compiuti da DORNA per far ripartire il campionato. Il team ha ammesso l'errore ma la violazione è stata ritenuta (giustamente) inammissibile, e la squadra non parteciperà al resto del Mondiale.

Al momento si sta cercando una soluzione per consentire ai due piloti (Victor Rodriguez e il nostro Alessandro Zanca) di trovare una sistemazione in tempo per prendere il via della gara di Portimao.

  • lucamax62, Milano (MI)

    Una cosa ridicola, come se all'interno dei motorhome tenessero tutto il tempo le mascherine i vari membri dei team.

    E solo una facciata per far vedere che prendono precauzioni ma in realtà non c'è nessun controllo .

    Quanti tamponi effettua Dorna sul suo staff o sui partecipanti al carrozzone, membri dei tema, piloti, fotografi etc etc ?
Inserisci il tuo commento