SBK 2023. Ufficiale: Toprak Razgatlioglu passa in BMW. (Solo per soldi?)

SBK 2023. Ufficiale: Toprak Razgatlioglu passa in BMW. (Solo per soldi?)
Carlo Baldi
Il comunicato della Yamaha anticipa quello della BMW che ha ingaggiato il talento turco per il 2023. Locatelli rifiuta la Kawasaki e resta sulla R1, ma chi prenderà il posto del turco?
22 maggio 2023

Toprak Razgatlioglu lascia la Yamaha (qui le sue motivazioni) e passa in BMW, è ufficiale (in fondo all'articolo il comunicato della Casa tedesca). Il talento turco ha quindi deciso di sposare la causa tedesca, e di accettare la sfida di rendere competitiva la moto bavarese.

Un matrimonio di solo interesse? Di certo, anche se le mirabolanti cifre circolate non corrispondono alla realtà, non sembra di certo un matrimonio d’amore, ma resta di difficile comprensione la scelta di Toprak, e soprattutto di Kenan Sofuoglu, di “sacrificare” un pilota così talentuoso e di soli 26 anni sull’altare del Dio denaro, visto che, almeno attualmente, la M1000RR non sembra in grado di poter competere per le prime posizioni.

Naviga su Moto.it senza pubblicità
1 euro al mese

Ma al di la dei giudizi sulla scelta del Sultano e del suo assistito, la notizia di Razgatlioglu in BMW provoca un grande scossone al mercato piloti SBK ad iniziare dal sostituto del turco in Yamaha.

Andrea Locatelli ha rifiutato le lusinghe della Kawasaki e resterà sulla R1 ufficiale, mentre difficilmente Dominique Aegerter e Remy Gardner verranno promossi nella squadra ufficiale. La più probabile delle ipotesi è che il posto di Razgatlioglu possa venir preso da un pilota della MotoGP, Franco Morbidelli e Johann Zarco su tutti.

La domanda che invece riguarda la BMW è: chi verrà sacrificato sull’altare di Toprak? Lo sfortunato Michael Van der Mark o lo scontento Scott Redding?

Il comunicato BMW

Toprak Razgatlioglu gareggerà per BMW Motorrad Motorsport nel WorldSBK dal 2024.

Monaco - La famiglia BMW Motorrad Motorsport nel FIM Superbike World Championship (WorldSBK) avrà un nuovo membro dalla prossima stagione. Dal 2024, Toprak Razgatlioglu (TUR) si unirà alla squadra ufficiale BMW Motorrad Motorsport WorldSBK. Il Campione del Mondo 2021 gareggerà sulla BMW M 1000 RR del ROKiT BMW Motorrad WorldSBK Team nel prossimo anno. Le altre allocazioni pilota-squadra saranno annunciate in un secondo momento.

Razgatlioglu, 26 anni, gareggia nel WorldSBK dal 2018. Già nella sua stagione d'esordio ha festeggiato i suoi primi podi. Nelle 168 gare del WorldSBK disputate finora nella sua carriera di successi, il pilota turco ha collezionato 33 vittorie e un totale di 93 podi. Nella stagione 2021 ha celebrato il suo più grande successo fino ad oggi quando è stato incoronato Campione del Mondo Superbike.

“Benvenuto nella famiglia BMW Motorrad Motorsport, Toprak Razgatlioglu - ha dichiarato Markus Schramm, capo di BMW Motorrad -. Siamo lieti di dargli il benvenuto nella nostra squadra ufficiale del WorldSBK dalla prossima stagione. Sono molto orgoglioso che Toprak abbia scelto di entrare a far parte di BMW Motorrad Questo è un passo avanti per il nostro progetto e un forte impegno di BMW Motorrad Motorsport nel Mondiale Superbike”.

Marc Bongers, direttore di BMW Motorrad Motorsport: “Toprak è senza dubbio uno dei migliori piloti in campo al momento, cosa che ha dimostrato vincendo il titolo mondiale 2021. Non è solo un motociclista veloce, è anche una grande personalità fuori pista. Siamo convinti che Toprak si insedierà perfettamente nella famiglia BMW Motorrad Motorsport".

Caricamento commenti...