SBK 2022, GP di Most: guarda un po' chi si rivede nelle FP1

SBK 2022, GP di Most: guarda un po' chi si rivede nelle FP1
Carlo Baldi
Rea precede Razgatlioglu ed entrambi girano già sotto il record della pista. Terzo un sorprendete Gerloff. Bene Rinaldi e Locatelli quarto e quinto. Decimo tempo per Bassani
29 luglio 2022

Si è conclusa a Most in Repubblica Ceca la prima sessione di prove libere del sesto round del WorldSBK. La pista è stata in parte riasfaltata, e in alcuni punti ora c’è più spazio tra l’asfalto e le barriere esterne. Uno spettacolare tracciato old style con ben 21 curve, sul quale questa mattina nelle FP1 i più veloci sono stati Jonathan Rea e Toprak Razgatlioglu.

Il sei volte campione del mondo nel finale del turno è stato autore di un giro in 1’31”893, di oltre un decimo più basso del record e a due decimi dal giro veloce della pista, che gli appartengono entrambi. Un Rea subito velocissimo quindi, ma sino a pochi minuti dal termine in testa alla classifica c’era Toprak Razgatlioglu, che ha poi chiuso a soli 35 millesimi dal suo acerrimo rivale, per un testa a testa che caratterizzerà questo fine settimana

Il terzo classificato, d oltre quattro decimi dalla vetta, è a sorpresa l’americano Garrett Gerloff, che ha preceduto i due italiani Michael Ruben Rinaldi e Andrea Locatelli.

Per entrambi si tratta di un fine settimana importante. Il pilota del team Aruba Ducati sa che ogni round rappresenta un esame, per essere riconfermato o meno nella squadra ufficiale, e a quanto pare ha iniziato il weekend con il piede giusto.

Su questa pista lo scorso anno Locatelli era salito sul podio in gara1 ed aveva chiuso al quarto posto le altre due gare. Dopo un inizio di stagione non facile, al di sotto delle aspettative, questo sesto round potrebbe rilanciarlo nelle parti alte della classifica.  

Sesta posizione per Alvaro Bautista. Sappiamo che lo spagnolo difficilmente brilla già al venerdì mattina, quando è impegnato più nella messa a punto che non nella ricerca del giro veloce. Inoltre ricordiamo come questa sia la sua prima volta a Most con la Panigale V4 ed è quindi lecito attendersi che nelle libere Alvaro sia impegnato nella ricerca della migliore messa a punto per la sua moto.

Alex Lowes è settimo davanti alla prima delle Honda, quella di Iker Lecuona, al debutto sulla pista ceca. Scott Redding è il primo pilota della pattuglia BMW, e porta in nona posizione la M1000RR, precedendo Axel Bassani. Al pilota del Motocorsa Racing questa pista piace e nella passata stagione aveva conquistato un ottimo quinto posto in Gara1. Syahrin mette a frutto i test svolti qui a Most ed è  undicesimo, davanti Loris Baz, Xavi Vierge, Philipp Oettl e Luca Bernardi, quindicesimo nonostante abbia visto la pista per la prima volta solo ieri pomeriggio. Diciannovesimo tempo per Tamburini, a sua volta al debutto all’Autodrom Most.       

Ultime da Superbike

Caricamento commenti...