GP del Qatar

SBK 2019. A Jonathan Rea la Superpole Race del Qatar

- Gara dominata dal campione del mondo della Kawasaki che precede Bautista e Lowes. Davies è quinto dopo una bella rimonta. Out Rinaldi e Razgatlioglu. Gara2 in forse per una possibile tempesta di pioggia e sabbia
SBK 2019. A Jonathan Rea la Superpole Race del Qatar

La superiorità di Jonathan Rea ha reso noiosa anche la Superpole Race che si è disputata questo pomeriggio sul circuito di Losail in Qatar. Scattato come sempre benissimo dalla pole position, Johnny si è portato in testa alla gara e non ha lasciato scampo ai propri avversari.

Il suo distacco si è stabilizzato sui due/tre secondi e nessuno ha mai messo in discussione la sua sedicesima vittoria stagionale, le stesse del secondo classificato Alvaro Bautista.

Lo spagnolo, che è partito dalla terza fila, ha impiegato due soli giri per liberarsi di Lowes ed Haslam, ma una volta alle spalle di Rea ha girato con gli stessi tempi del pilota della Kawasaki. Questo gli ha consentito di mettere in cassaforte la seconda posizione, ma non gli ha certo permesso di insidiare il leader della gara.

Alex Lowes è ancora terzo, come ieri in Gara1, precedendo il pilota che andrà a sostituire il prossimo anno: Leon Haslam. Dopo essere stati superati da Bautista, i due hanno percorso a braccetto il resto della gara, senza che Haslam abbia mai cercato di superare il pilota della Yamaha, accontentandosi così della quarta posizione.

 

Chaz Davies, ancora penalizzato da una brutta Superpole che lo ha costretto a prendere il via dalla quarta fila, è stato autore di un’ottima rimonta e dopo aver superato la coppia composta da Van der Mark e Baz, si è gettato all’inseguimento di Lowes e Haslam, con ambizioni di podio.

Il gallese si è avvicinato ai connazionali, ma negli ultimi due giri si è reso conto dell’impossibilità di raggiungerli e ha tirato i remi in barca, tagliando il traguardo al quinto posto.

Dopo un bel duello fatto di millimetrici reciproci sorpassi, Michael Van der Mark ha avuto la meglio su Loris Baz per il sesto posto. Cortese, Laverty e Melandri hanno completato la top ten.

Delude Tom Sykes, solo dodicesimo dietro a Mercado e davanti a Camier, Torres e al compagno di squadra Reiterberger. Ultima posizione per Delbianco.

Toprak Razgatlioglu non è partito a causa di un problema tecnico che ha fermato la sua Kawasaki, mentre Rinaldi si è ritirato dopo un dritto che lo aveva relegato in ultima posizione. 

L’ultima gara della stagione dovrebbe prendere il via alle 20, ora locale, ma è data in forse a causa di una tempesta di pioggia e sabbia che si sta avvicinando a Losail.

Scarica la classifica della Superpole Race
Gli orari TV per guardare il GP del Qatar SBK

  • Raffaello1709, Cassine (AL)

    Lunga vita al Re, mai domo.
Inserisci il tuo commento