SBK e regolamenti

Ducati & Bautista Boom a Phillip Island. Polemiche giustificate?

- Il clamoroso triplo successo in Australia ha acceso gli animi e sollevato discussioni. Con inevitabili confusioni. Con questo video facciamo chiarezza sulla V4R, sui 16.500 giri, sul prezzo, sul regolamento, sul grado di parentela con la MotoGP…

La moto è regolare. Questo non lo contesta nessuno, nemmeno le altre Case impegnate in SBK.
E Gigi Dall’Igna conferma che è stata realizzata con il regolamento alla mano. E allora vediamo esattamente cosa dice, questo regolamento, soprattutto alle seguenti voci: produzione minima, prezzo di vendita, rotazione del motore. A proposito, qui trovate le considerazioni dopo la gara del nostro Carlo Baldi da Phillip Island.

La V4R non è la prima moto molto costosa nella storia della SBK, gli esempi non mancano, e del resto l’ultima Ducati bicilindrica costava quasi 34.000 euro. A Bologna non vincono titoli dal 2011, e si sono impegnati al massimo, in linea con la politica sempre perseguita in tema di sportive. Ma questa moto è ben diversa dalla MotoGP, basta pensare ai due anni di garanzia con chilometraggio illimitato.

Nel video valutiamo il divario con la Kawasaki di Rea e tutti gli altri a Phillip Island, e proviamo a leggere il futuro. Il regolamento è per certi versi addirittura più permissivo rispetto a quello della MotoGP, ed è innegabile che le due formule si stiano pericolosamente avvicinando.

 

  • Nick3482 motohub.it, Pisa (PI)

    Beh io che le due classi si stanno sempre più sovrapponendo lo penso da quando è nata la motogp..vatti a leggere un articolo che ho scritto e dimmi che ne pensi. https://motohub.it/2019/01/24/nostalgia-superbike-gli-anni-doro-che-non-torneranno-piu-cosa-e-cambiato/

    Ad ogni modo con il prezzo ducati sta un attimino uscendo dalla categoria..un costante rialzo negli anni con le varie R.
  • Solopartimarginali, Casalecchio di Reno (BO)

    Vorrei che qualcuno mi spiegasse cosa ha importato Ducati dalla motogp? Lo schema a 90° no, la distribuzione desmodromica è stradale, forse forse il numero di cilindri? Grazie per le eventuali risposte.
Inserisci il tuo commento