Mondiale Superbike

300 Supersport a Magny Cours: González fa secondo e vince il titolo

- Gara ad Ana Carrasco, González alle sue spalle vince il Mondiale e scalza Capirossi nel libro dei record
300 Supersport a Magny Cours: González fa secondo e vince il titolo

Tre vittorie (Aragón, Assen, Jerez) e tre podi in nove gare: così a Manuel González, in sella alla Kawasaki Ninja 400, qui a Magny Cours è bastato un secondo posto dietro alla campionessa uscente Ana Carrasco per vincere il titolo mondiale 2019. Un secondo posto tutt'altro che scontato, però, visto che González è partito dalla 14ª posizione, esibendosi poi in una micidiale rimonta che lo ha portato al secondo posto davanti a Scott Derue.

Una vittoria che arriva con una gara d'anticipo sulla fine del Campionato, maturata con regolarità nei risultati e una maturità decisamente superiore alla sua età. Con i suoi 17 anni e 55 giorni (è nato a Madrid il 4 agosto del 2002) Manuel diventa infatti anche il più giovane campione del mondo della storia, scalzando Loris Capirossi dal Guinness dei Primati. 

 

  • kevin#34, Roma (RM)

    beh qui son tutti giovanissimi, Capirossi invece batté gente del calibro di Spaan nonché tutti gli altri senatori della categoria… altri tempi...
Inserisci il tuo commento