gran finale

Trofeo Enduro KTM 2019: ultima tappa a Savignano con la finale di motocross

- Si è svolta a Savignano sul Panaro l'ultima prova del Trofeo Enduro KTM del 2019. Come di consueto la tappa finale ha regalato ai 250 piloti accorsi sulle colline modenesi e al numeroso pubblico un finale in stile Sei Giorni, che ha unito il divertimento delle prove speciali di enduro con le finali nella pista di motocross

Si è svolta a Savignano sul Panaro l'ultima prova del Trofeo Enduro KTM del 2019. Come di consueto la tappa finale ha regalato ai 250 piloti accorsi sulle colline modenesi e al numeroso pubblico un finale in stile Sei Giorni, che ha unito il divertimento delle prove speciali di enduro con le battaglie nella pista di motocross.

Il Moto Club locale e la famiglia Migliori, insieme al Moto Club Chieve e agli ufficiali di gara della FMI, hanno lavorato al meglio per allestire il giro da 45 km da ripetere due volte, con due prove speciali per giro. Prima il cross test, ricavato per metà all'interno del tracciato di motocross e con tante curve in contropendenza davvero tecniche. Poi i piloti hanno affrontato un bel trasferimento scorrevole, con tratti di sottobosco tuttecurve alternati a qualche divagazione su asfalto tutto sommato accettabile. La speciale in linea è stata tra le migliori dell'edizione 2019. Veloce, con radici, sassi e qualche bella salita su cui dare pieno gas per un sacco di metri. Bravi, ci siamo proprio divertiti!

Immancabile e preziosissima anche in questa occasione la presenza del 6 volte campione del mondo, Gio Sala. Il Gio ha dato importanti consigli su come affrontare il tracciato e ha accompagnato i piloti nella ricognizione della linea il sabato. E non ha mai mancato di fare festa, ovviamente.

Il bello è arrivato nel pomeriggio, con le 8 finalissime all'interno del tracciato di motocross, che ha fatto registrare il tutto esaurito al cancelletto da 40 posti. Bello vedere in azione i giovani con le 125 e la manetta spalancata, ma anche le vecchie KTM d'annata e i bombardoni bicilindrici che si stanno facendo strada nel Trofeo. Pierluigi Valentini, in arte Ghigo, si è imposto con la sua specialissima 790 Adventure, ma anche Francesco Puocci con una 790 praticamente di serie ha fatto un figurone.
Grande risultato per Simonelli, che ha vinto la classe Revival. A Savignano si sono visti in gara anche il campione di Enduro Fausto Scovolo, che purtroppo si è ritirato nell'ultima speciale di motocross, e il grande dell'automobilismo, Fabrizio "piedone" Giovanardi, che ha concluso l'Assoluta con un ottimo 75esimo posto finale. E sempre nell'assoluta Capuzzo si è imposto davanti a Casa e Ferri.

Il tracciato di cross si è rivelato spettacolare e divertente. Le finali sono state però condizionate pesantemente dalla polvere, in alcuni tratti davvero eccessiva. Facciamo un plauso ai piloti, che non hanno guidato con attenzione e testa sulle spalle, evitando di correre rischi inutili. Il Trofeo si è concluso con una grande festa, che anticipa il finale con le bollicine durante EICMA a Milano, quando KTM Italia premierà i vincitori delle varie categorie che hanno animato il monomarca più amato dell'Enduro europeo (lo dicono i numeri di questa stagione).

Per i risultati della gara di Savignano clicca qui.

Foto di Roberto Rossi e Marco Benedetti

Ecco i podi di giornata classe per classe


TOP CLASS: Nicolò Casa, Daniele Bonato 
(A) 125 2T: Mattia Capuzzo, Alessandro Rossi, Marco Migliori 
(B) 250 2T: Mirko Ciani, Fabio Longo, Alessandro Radice 
(C) 300 2T: Davide Fronte, Alessandro Signetti, Davide Belleri 
(D) 250 4T: Filippo Magnani, Ilario Ricci, Edoardo Lazzarini 
(E) Oltre 250 4T: Francesco Ferri, Michele Cobuzzi, Jacopo Delbono 
LADY: Alessia Signetti, Giulia Re Calegari, Deborah Niada 
IRON: Marco Gorrieri, Massimo Vitali, Antonio Franchetti 
SUPER IRON: Giancarlo Lenzotti, Roberto Furigo, Emilio Gasperini 
VINTAGE: Giorgio Goldoni, Riccardo Innocenti, Massimo Casati 
REVIVAL: Gianluigi Simonelli, Loris Accaino, Franco Zaniolo 
FREERIDE: Bonfiglio “Morris” Mazzanti, Andrea Morotti, Stefano Favaro 
BICILINDRICI: Pierluigi Valentini, Francesco Puocci 
UNDER 18: Mattia Capuzzo, Alessandro Rossi, Nicolò Lolli 
OVER 40: Fabio Barbieri, Igor Novelli, Matteo Simonelli 
OVER 45: Alessandro Vaccari, Massimo Ravetta, Michele Dell’Andrea 
OVER 50: Luciano Mastrantonio, Claudio Simonini, Gianni Marini 
OVER 55: Ilario Ricci, Massimo Bergamaschi, Pierluigi Ghislandi 
OSPITI 2T: Maycol Agnelli, Federico Fanzio, Riccardo Benassi 
OSPITI 4T: Paolo Dalla Zuanna, Roberto Zardo, Matteo Galeazzi 
SQUADRE MOTO CLUB: Il Monte, Chieve, Varese 
SQUADRE CONCESSIONARIO: Moto Race Motorsport, Bull Bikers, Team Cico 

Alle premiazioni ha presenziato il sindaco di Savignano sul Panaro. A fine giornata sono naturalmente stati assegnati anche i titoli (classifiche come sempre consultabili sui siti Enduro FICR e KTM Infoservice), mentre le premiazioni avverranno nel corso di EICMA 2019. Ecco dunque i campioni di questa edizione del Trofeo Enduro KTM, che in moltissimi casi hanno onorato il titolo vincendo la tappa finale: 

TOP CLASS: Nicolò Casa 
(A) 125 2T: Mattia Capuzzo 
(B) 250 2T: Mirko Ciani 
(C) 300 2T: Davide Fronte 
(D) 250 4T: Edoardo Lazzarini 
(E) Oltre 250 4T: Francesco Ferri 
LADY: Giulia Re Calegari 
IRON: Marco Gorrieri 
SUPER IRON: Giancarlo Lenzotti 
VINTAGE: Andrea Rastrelli 
REVIVAL: Gianluigi Simonelli 
FREERIDE: Bonfiglio “Morris” Mazzanti 
BICILINDRICI: Pierluigi Valentini 
UNDER 18: Mattia Capuzzo 
OVER 40: Fabio Barbieri 
OVER 45: Massimo Ravetta 
OVER 50: Luciano Mastrantonio 
OVER 55: Massimo Bergamaschi 
SQUADRE MOTO CLUB: Il Monte 
SQUADRE CONCESSIONARIO: Bull Bikers 

  • pluto00, Roma (RM)

    Gio Sala a tutta birra... 😁🍻
Inserisci il tuo commento