Tourist Trophy

Tourist Trophy: al via l'edizione 2019

- Centesima edizione per il TT all'Isola di Man. Il programma di prove e gare. Come seguirlo

Prenderà ufficialmente il via sabato 25 maggio - con le prime sessioni di prove e i giri a velocità controllate per i newcomer - il Tourist Trophy all’Isola di Man. Edizione importante, la numero 100: pur essendo già passato il centenario della Road Race più famosa del mondo (l'edizione si è svolta nel 2007) il TT non si è corso in diverse occasioni, durante la seconda guerra mondiale o per eventi di particolare gravità, come l'epidemia di BSE di inizio millennio.

Fra pochi giorni, quindi, sulle 37,73 miglia del Mountain Course (60,720 km) torneranno a correre Superbike, Supersport, Sidecar, ma anche Lightweight (con il nostro Stefano Bonetti reduce dal successo alla North West 200), e le elettriche del TT Zero. Protagonista attesissimo, naturalmente, il vincitore della Senior 2018 Peter Hickman (di cui vi presentiamo il giro record nel video in apertura), ma c'è tantissima anticipazione anche per John McGuinness: the King of the mountain, costretto a saltare per infortunio l'edizione 2018, si è imbarcato in un'incredibile avventura con la Norton ufficiale, sia nelle Big Bikes - con la SG7/V4RR - che nella Lightweight.

John McGuinness in sella alla Norton SG7 in un giro di parata
John McGuinness in sella alla Norton SG7 in un giro di parata

E poi c'è Michael Dunlop, il pilota più vincente delle ultime stagioni, che prenderà il via della Superbike e della Senior con la BMW del team Tyco. E poi Ian Hutchinson, sulla Honda ufficiale assieme a Davo Johnson, e il mannese Conor Cummins in sella alla CBR del team Padgetts; ma anche Michael Rutter con la RCV213V-S lasciata libera dal convalescente Bruce Anstey. Senza trascurare anche le Kawasaki, forti di Dean Harrison (che l'anno scorso aveva vinto la Supersport) James Hillier (famoso per il suo giro pazzesco sulla Ninja H2R, che vi proponiamo qui sotto) e Gary Johnson.

Il calendario delle gare

Sabato 1 giugno

12:00 - Superbike TT (6 giri)

15:00 - Sidecar TT Gara 1 (3 giri)

Lunedi’ 3 giugno

10:45 - Supersport TT Gara 1 (4 giri)

14:15 - Superstock (4 giri)

Mercoledi’ 5 giugno

10:45 - Supersport TT Gara 2 (4 giri)

12:45 - TT Zero (1 giri)

14:10 - Lightweight TT (4 giri)

Venerdi’ 6 giugno

10:15 - Sidecar TT Gara 2 (3 giri)

12:45 - Senior TT (6 giri)

Come seguirlo

Come tutti gli anni ci tocca ripeterlo: non esistono trasmissioni in diretta TV o Web dal TT (che così perderebbe parte dei suoi visitatori...) anche se la rete britannica ITV4, detentrice dei diritti in esclusiva, trasmette ogni sera una sintesi della giornata.

Potete seguire la diretta radio da Manx Radio TT, che racconta e commenta integralmente prove e gare direttamente dal Grandstand, naturalmente solo in non sempre comprensibilissimo inglese. In alternativa potete fare affidamento sul Live Timing: entrambi sono raggiungibili dal sito ufficiale del TT.

  • Toscano34, Siena (SI)

    Oltre al video di Hillier e di centinaia di clip amatoriali che in qualche modo mettono una una pezza sull'assenza di una copertura TV decente ci sono state via via alcune produzioni TV a medio/basso budget, degne di nota.
    Scrivo qui la mia lista di imperdibili

    "Isle of Man TT" di Studiokippenberger - capolavoro
    "TT3d Closer to the Edge" un ora e mezza di gran classe
    "Throught the Visor" di Arai Helmets
    "Religion of Sports — The Space Between", puntata dedicata al TT
    "Isle of Man TT: A Dangerous Addiction" by Al Jazeera
    "The Isle Of Men: World’s Deadliest Motorcycle Race" di TIME UK
    il documentario ROAD, del 2014, su DVD

    Apparte l'ultimo, gli altri sono tutti reperibili su Youtube.

    Un Lamps
  • R1yama81, Triuggio (MB)

    Questi son fuori come un terrazzo con vista sul mare, spettacolare il TT!!!

    Gassssss!!!!!
Inserisci il tuo commento