tv

Sky presenta la stagione sportiva: la "Motor Revolution 2017"

- Presentata questa mattina a Milano la stagione 2017 di Sky. Tutte le novità di MotoGP e F1
Sky presenta la stagione sportiva: la Motor Revolution 2017

Sky ha presentato questa mattina a Milano il suo nuovo palinsesto motori. MotoGP e F1 ovviamente riamangno i fiori all'occhiello della piattaforma multicanale. Il 2017 - promettono - sarà una rivoluzine, la stagione più rock di sempre. Una copertura assoluta con tutti i 38 GP in diretta, 21 esclusive live e la narrazione di Sky Sport, ricca di immagini straordinarie, cronache e tanti approfondimenti. Con una tecnologia potenziata, nuovi volti e grandi conferme.


I motori si consolidano come il secondo pilastro dell’offerta di Sky Sport, con oltre 1.000 ore di diretta in una stagione, circa 1 milione di spettatori medi per GP (circa 7 milioni di contatti unici nel 2016) e il calendario più ricco di eventi motoristici. Il via è previsto per il 26 marzo, con la Formula1 che debutta Australia e il Motomondiale in Qatar. Fino a novembre Sky trasmetterà tutti i GP in diretta e in HD  (i 18 del calendario MotoGP e i 20 della F1) con l'esclusiva di 11 appuntamenti su 20 in F1 e 10 su 18 in MotoGP.


Per il quinto anno consecutivo, la F1 correrà su Sky Sport F1 HD (canale 207) e, per il quarto anno, la moto sarà su Sky Sport MotoGP HD (canale 208). Sempre accesi, 24 ore su 24 tutto l’anno con circa 30 ore di diretta per ogni weekend. E per 8 fine settimana, F1 e MotoGP saranno in contemporanea con uno sforzo produttivo senza pari (25-26 marzo, 8-9 aprile, 10-11 giugno, 24- 25 giugno, 26-27 agosto, 21-22 ottobre, 28-29 ottobre, 11-12 novembre). 

 


VOLTI NUOVI E CONFERME IMPORTANTI

VERA SPADINI entra nella squadra di Sky Sport MotoGP HD per condurre gli appuntamenti live dal paddock e gli studi itineranti sui circuiti europei. Si ricompone la coppia della MotoGP formata da GUIDO MEDA (Vice Direttore di Sky Sport e responsabile della redazione motori) e MAURO SANCHINI, che continuerà a raccontare anche il campionato di Moto3 con ZORAN FILICIC. In Moto2, accanto a Filicic ci sarà il confermato ROBERTO LOCATELLI. Inoltre, aggiornamenti live e interviste degli inviati ai box SANDRO DONATO GROSSO e MARCO SELVETTI. Un contributo a sorpresa dal conduttore di Sky ALESSANDRO BONAN, che ha scritto e interpretato “Mi chiederai di più”: la sigla rock per la stagione 2017 della MotoGP.
 

In F1, CARLO VANZINI ritroverà con sé al commento tecnico MARC GENÉ, mentre JACQUES VILLENEUVE sarà il volto principale dal paddock, guidato dalla padrona di casa FEDERICA MASOLIN. Torna il “Muretto Sky” con DAVIDE VALSECCHI, a cui si aggiungeranno le analisi di MATTEO BOBBI. MARA SANGIORGIO sarà nel paddock per le interviste.

 

 

  • patatino1226, Fosso' (VE)

    personalmente ritengo esagerati gli abbonamenti alle payTV, siano esse per il calcio. la F1 o la Motogp.
    ci sono altri modi di vedere le dirette TV.
    ho la fortuna di vedere le dirette dei GP su canali in lingua inglese , con commenti appropriati e competenti.
    il valore aggiunto per cui si dovrebbe pagare un abbonamento a sky non lo vedo.
  • Valentino.Masini, Cesena (FC)

    Penso che ognuno di noi vorrebbe vedere le corse in TV con la regia che lo soddisfa e commentate da chi gli sta simpatico…. soprattutto gratuitamente…. ma sembra non sia possibile, anche perché i milioni di telespettatori che seguono le gare hanno fra loro idee diverse che pure cambiano nel tempo a secondo degli scenari.
    Non sono abbonato a SKY soprattutto per un motivo di costi anche perché la TV la guardo pochissimo (gare a parte) mi arrangio volta per volta con sistemi diversi di ricezione compreso la differita che diventa diretta se non si sanno i risultati… va bene così!

    Valentino Masini
Inserisci il tuo commento