Attualità

Max Biaggi e la Ferrari F40 in fiamme

- L'auto nata per celebrare i 40 anni della Ferrari in fiamme a Montecarlo. A riportare la notizia è Max Biaggi

Una Ferrari F40 in fiamme, nel giorno del compleanno di Enzo Ferrari e, come reporter, Max Biaggi, che ha documentato il singolare (e milionario) incendio in una storia pubblicata su Instagram. “E’ successo proprio sotto casa mia, mentre ero in partenza per Jerez – racconta Biaggi ai suoi follower – Ho visto un gran fumo, il cielo si era come oscurato. C’era un odore terribile fin dentro casa. Una roba incredibile, mai vista una roba del genere”. Con Biaggi che, poi, prova anche ad azzardare una diagnosi: “Forse un corto circuito o qualcosa del genere”.
 

Di certo un danno da un bel po’ di soldi, se si considera che il mercato delle Ferrari F40 non ha mai conosciuto stasi ed è in crescita sin dal giorno successivo a quel 21 luglio del 1987 in cui Enzo Ferrari in persona presentò al mondo l’auto nata per celebrare i 40 anni del marchio e destinata a diventare un’icona del Cavallino. Enzo Ferrari di cui, manco a farlo di proposito, ricorre oggi, 18 febbraio, l’anniversario della nascita (ne avrebbe compiuti 122). “Non vorrei essere nei panni del proprietario” – conclude visibilmente turbato Max Biaggi, pubblicando su Instagram le immagini di ciò che restava dopo l’incendio ormai domato.

di Emanuele Pieroni

  • francesco.ortolani, Firenze (FI)

    ...poverino... perchè non organizziamo una colletta?
Inserisci il tuo commento