Endurance

Le Mans: SRC Kawasaki al fotofinish

- Vittoria sul finale per il team francese della Casa di Akashi, davanti a Honda e Suzuki

24 ore di gara e vittoria decisa solo alle ultime battute per la 42ª edizione della classica di Le Mans (76.000 spettatori sugli spalti) che ha visto la Ninja del team Kawasaki SRC (Jeremy Guarnoni, David Checa, Erwan Nigon) battere praticamente in volata la compagine campione in carica, ovvero la Honda Endurance Racing (Gimbert, Hernandez, DePuniet). La Kawasaki ha condotto praticamente per tutta la gara, ma la Fireblade della compagine giapponese non ha mai mollato, restando in lizza per la vittoria fin sotto al traguardo. Alla fine, però, ha prevalso la Ninja gommata Pirelli che, con Jeremy Guarnoni in sella, ha tagliato il traguardo dopo 839 giri davanti a Yonny Hernandez. Terzo posto a Vincent Philippe, sulla Suzuki GSX-R del leggendario team SERT (15 volte iridato), con Etienne Masson e Gregg Black come comprimari. 
Il team iridato in carica, F.C.C. TSR, ha purtroppo accusato due cadute con relative perdite di parecchi punti, precipitando così nelle rettrovie, nella fattispecie al 35° posto.

La classifica generale vede quindi il team francese Kawasaki davanti a tutti con 102 punti, inseguita a 82 dalla compagine Suzuki che, a quanto pare, è alla sua ultima stagione di Mondiale. Appuntamento allo Slovakia Ring l'11 maggio per la terza prova del Mondiale.

  • Arturo-22, Pontinvrea (SV)

    Che belle immagini... e ottima risoluzione 👍
  • HRC MrPink, Milano (MI)

    che storia di compagini questa endurance!
Inserisci il tuo commento