test

Il freddo rallenta i test MotoGP e SBK di Jerez

- Le basse temperature di questa mattina (7° C) hanno costretto i piloti presenti a Jerez a restare nei box sino alle 11 e solo verso le 12 tutti sono scesi in pista. Ancora assente Dovizioso | C. Baldi, Jerez
Il freddo rallenta i test MotoGP e SBK di Jerez

 

Le basse temperature di questa mattina (7 gradi) hanno costretto i piloti presenti a Jerez a restare nei box sino alle 11 e solo verso le 12 tutti i piloti hanno potuto scendere in pista. Aprilia, Kawasaki, e Red Devils Roma hanno preso la strada di casa e sono rimasti in Spagna i team Ducati, il BMW Motorrad Goldbet SBK, il team CRT Bluesens Avintia, il team MR Ducati di Max Neukirchner ed il Barni racing team. Ancora assente Andrea Dovizioso, sempre alle prese con il fastidioso dolore al collo che ieri lo aveva costretto nei box e che oggi lo ha fatto restare in albergo.

Il team BMW ha deciso di utilizzare i trasponder sulle moto di Melandri e Davies
che troviamo al quarto ed ottavo posto della classica provvisoria dei tempi che vede in testa le tre Ducati GP di Hayden, Iannone e Pirro. Melandri è stato più veloce delle CRT di Barbera ed Aoyama, mentre Checa ha già girato sui suoi tempi di ieri e precede Chaz Davies. Neukirchner con una Panigale ancora in versione stock è stato più veloce di Badovini, mentre i due piloti del team Barni La Marra e Canepa chiudono la classifica dei tempi. Niccolò avverte dolore alla gamba infortunata e che ieri ha strapazzato compiendo oltre 50 giri di pista. La temperatura sta aumentando e quindi i tempi sono certamente destinati a scendere.


Tempi


Nicky Hayden – Ducati GP – 1’40”817
Andrea Iannone – Ducati GP – 1’41”908
Michele Pirro - Ducati GP – 1’42”132
Marco Melandri – BMW SBK – 1’42”314
Hector Barbera – FTR Kawasaki CRT – 1’42”656
Hiroshi Aoyama – FTR Kawasaki CRT – 1’42”763
Carlos Checa – Ducati SBK – 1’43”226
Chaz Davies – BMW SBK – 1’43”753
Max Neukirchner – Ducati SBK – 1’44”690
Ayrton Badovini – Ducati SBK – 1’45”148
Eddi La Marra – Ducati Stock 1000 – 1’46”167
Niccolò Canepa – Ducati Superstock 1000 - 1’47”545
 

  • razzo12, Caslino d'Erba (CO)

    bieddu

    ..... Concordo con te' tranne che sulla faccenda sbk motogp!
    Mi spiego: Sikes ieri poteva anche scendere abbondantemente sotto il 40.... La Ducati aime' anche se sono test coi tempi e' molto vicina al suo limite (almeno a quello di qust'anno)!!!
    Non dimentichiamoci poi che ad Assen quando si e' corso il gp il povero Vale le ha beccate su pure da quel boiler della 1198 di Carlitosss.....
    Quindi non e' che chi sfotte un pochino (me' compreso) abbia proprio torto ne'.......
    Saluti LAMP DOPPIO ;)
  • Bonirock!, Limana (BL)

    Confronto GP SBK

    Oltre al discorso gomme, c'è anche da dire che da quest'anno le GP devono affrontare nuovamente il tema consumi.. Ed in oltre hanno i motori contati durante l'anno.

    I motori delle GP hanno sicuramente più potenziale da esprimere, solo che devono fare i conti con i giri massimi, si deve lavorare su consumi e affidabilità.

    La Ducati l'hanno parzialmente castrata...
Inserisci il tuo commento