Supertwins

A Magione trionfano le Buell

- A Magione trionfano le Buell. Primo sul traguardo è Luca Pedersoli in sella alla 1125R del Team Buell Italia


TROFEO "SUPERTWINS" 2008, PENULTIMA GARA
A MAGIONE DOMINIO AMERICANO DELLE BUELL IN UNA GARA DENSA DI EMOZIONI.

Magione (PG) - 14 Settembre 2008. Al secondo tentativo, l'obiettivo è stato centrato in pieno.

Luca Pedersoli, in sella alla Buell 1125R del Team Buell Italia, ha stravinto la penultima prova del trofeo "Supertwins" che si è svolta lo scorso week-end presso l'autodromo dell'Umbria a Magione.

Il tempo è incerto per tutto il weekend, sole e pioggia si alternano di continuo. Sabato mattina, nel primo turno di prove cronometrate, la pista è ancora asciutta e per Luca Pedersoli è Pole Position (1'14.612), in sella alla 1125R,  messa a punto dal personale tecnico di Harley-Davidson Italia.

Al secondo posto, Max Temporali, sempre in sella alla 1125R schierata dalla concessionaria Numero Uno di Milano.
È la riconferma delle qualità del progetto 1125, dopo la prima apparizione del Team Buell Italia sul circuito di Misano Adriatico lo scorso 16 Giugno.

La gara
Domenica, le previsioni non danno scampo, forse pioverà. In griglia, tutti montano gomme da asciutto.
Si spegne il semaforo rosso, le due Buell balzano in testa al gruppone.
Temporali davanti a Pedersoli. Inizia tra i due una battaglia serrata per la vittoria.
Al terzo giro, Luca sfrutta la scia e al curvone riesce a passare Max.
Il pilota della Buell Italia tenta l'allungo, fa suo anche il giro più veloce, 1‚15.201, ma a metà gara iniziano a cadere le prime gocce.
I due si riavvicinano, si affiancano, rischiano il contatto, poi la pioggia si fa più intensa, Luca forza il ritmo, tutti e due viaggiano al limite,  non si contano le sbandate e i rischi nei doppiaggi.
Poi una derapata troppo violenta, e Temporali perde contatto da Pedersoli. 
Ultimo giro, dai box indicano a Luca di rallentare, ha margine, ma lui non molla.
E fa sua la gara. Finalmente. Seconda l'altra Buell, quella di Max Temporali con i colori del team Numero Uno Milano.
Per il team Buell Italia, una gara stupenda, pole position, giro veloce e gradino più alto del podio.
Per la casa di East Troy, soddisfazione per la doppietta.

  • username__123383, calamandrana (AT)

    sono contento per la buell

    ma la moto e' veramente quanto di piu brutto visto sin ora
    andra anche forte ma e brtta
Inserisci il tuo commento