Piaggio MP3 300 HPE Sport, TEST

  • Voto di Moto.it 8.5 / 10
Cristina Bacchetti
Ai motociclisti fa storcere i naso, ma i numeri sono dalla sua parte e l'MP3 non smette di rinnovarsi, come il nuovo HPE con motore 300 che già abbiamo visto e provato sulla Vespa GTS. Costa 6.699 euro, ecco come va
3 giugno 2019

Nuovo Piaggio MP3 300 HPE

Sul mercato dal 2006 l'MP3 non smette di raccogliere consensi, lo confermano le 180.000 unità vendute ad oggi in tutto il mondo e lo confermano le nostre strade, e ancor più quelle di Francia scenario della nostra prova, piene di scorrazzanti mezzi a tre ruote.

I maxi, 350 e 500, hanno dimensioni e pesi importanti e per questo Piaggio ha affiancato loro già da tempo il più piccolo e leggero Yourban che oggi si rinnova, prendendo il nome dal nuovo motore che lo equipaggia, e si presenta come MP3 300 HPE (qui il listino, con i vari allestimenti): nuovo motore da 300 cc che già conosciamo, perché abbiamo avuto modo di saggiarne le qualità sulla recente Vespa GTS.

Piaggio MP3 300 HPE Sport
Piaggio MP3 300 HPE Sport


E allora iniziamo parlando di lui, del propulsore da 278 cc, 4 tempi, 4 valvole, raffreddato a liquido che, in questa nuova versione, promette consumi ancor più bassi che si attestano sui 30 chilometri percorribili con un litro di carburante.
In Piaggio hanno la vorato su molti aspetti per raggungere questi risultati: un motore più performante, più silenzioso e parco nei consumi e nelle emissioni perché Euro 5 Ready.

Oltre a ridurre in maniera significativa gli attriti, la testata è stata totalmente riprogettata e nasce da una fusione completamente nuova, sono stati rivisti i condotti, col diametro maggiorato, e le valvole di aspirazione e scarico. Nuovi il pistone, la distribuzione monoalbero a camme in testa e il profilo dell'asse a camme, nuovo il sistema di aspirazione per migliorare la coppia.
Anche la trasmissione è stata completamente rinnovata, a partire dal variatore sino ad arrivare al coperchio fonoassorbente, che va ad attutire il rumore del motore.

Alcuni di questi accorgimenti portano i cavalli del nostro 300 a 26,2 a 7.750 giri, cioè il 24% in più rispetto a quelli del motore precedente; e la coppia massima a 26 Nm a 6.500 giri, ovvero il 15% in più.

Vai al confronta modello
Vai al confronta modello


E siccome anche l'occhio vuole la sua parte l'HPE si rinnova (purtroppo solo leggermente) nel look, dandosi arie da piccolo GT grazie al lungo parabrezza integrato fumè e alla nuova sella con supporto lombare, più comoda per chi guida ma anche per il passeggero che ha a disposizione pedane estraibili e due bei maniglioni per tenersi.

Poi abbiamo i fari DRL a LED, le frecce a LED, ABS e ASR (controllo di trazione, disinseribile) di serie e tante piccole accortezze per quanto riguarda la capacità di carico: nel vano sottosella illuminato si possono alloggiare due caschi jet o demi-jet, il gancio portaborsa a scomparsa nel retroscudo è comodo per borse o sacchetti e dietro al parabrezza, sopra alla strumentazione, c'è un piccolo vano con presa USB, ideale per caricare il cellulare mentre si è alla guida.

Tutto il resto rimane invariato e ritroviamo quindi le due ruote anteriori, indipendenti e basculanti, ammortizzate dal sistema a quadrilatero articolato che ha reso famoso l'MP3, e un doppio ammortizzatore idraulico al posteriore che si può regolare nel precarico su quattro intensità.

Tornando alle nostre due ruote, il meccanismo di rollio è composto da quattro bracci fusi in alluminio, articolati su altrettante cerniere solidali al cannotto centrale, e da due cannotti laterali collegati ai bracci mediante perni e cuscinetti a sfere.

All’interno dei cannotti laterali ruotano il tubo sterzo destro e quello sinistro, in un classico schema monobraccio.

Il dispositivo di blocco della sospensione anteriore permette di portare l’equilibrio dell'MP3 da dinamico a statico: azionandolo quindi, il veicolo rimane in equilibrio sulle tre ruote, senza necessità di dover utilizzare il cavalletto centrale, comunque presente in caso di lunghi periodi di inutilizzo per evitare che le gomme si ovalizzino.

Per riprendere la marcia basta girare la manopola del gas o sbloccare nuovamente il tutto con il pulsantino posto sul lato destro del manubrio. Una spia lampeggiante e un avviso sonoro ci danno una mano nel capire se siamo bloccati... o no.

I cerchi sono da 13 pollici davanti, e da 14 dietro (non come detto nel video, dove sono erroneamente stati invertiti i valori, nda); l'impianto frenante si avvale di due dischi anteriori (uno per ruota!) da 258 millimetri e uno da 240 al posteriore.

Prezzo e colorazioni

Piaggio MP3 300 HPE è disponibile in due colorazioni: Nero metallizzato e Argento Cometa. Entrambe sono abbinate a cerchi ruota a cinque razze con finitura nera e alla sella con doppio rivestimento. Costa 6.699 euro.

E' possibile scegliere una versione Sport che si distingue per i dettagli neri opachi, come la cravatta sullo scudo, i fascioni sul tunnel centrale e le maniglie passeggero. Dettaglio super sportivo le molle degli ammortizzatori anteriori e posteriori rosse, tonalità che troviamo anche sulle cuciture della sella.

Di serie sullo Sport ci sono anche i dischi freno anteriori a margherita, le pedane poggiapiedi in alluminio e il sistema Piaggio MIA che permette, tramite App dedicata, di trasformare il proprio telefono in uno strumento multifunzione che va ad interagire con l'MP3.
Tre le varianti colore proposte: Bianco pastello, Grigio pastello lucido e Nero opaco.
Il prezzo? 200 euro in più della base, 6.899 euro.


Come da tradizione Piaggio sono innumerevoli gli accessori per personalizzare il proprio MP3.

Cilindrata 278 cc
Potenza massima 26,2 cv
Coppia massima 26 Nm
Altezza sella 780 mm

 

Allora andiamo a vedere se davvero il nuovo propulsore mantiene le sue promesse così come ha fatto sulla Vespa GTS, nonostante i non pochi chili in più dell'MP3 e un comportamento dinamico completamente differente.

Innanzitutto ci vogliono come sempre quei due minuti per prendere confidenza con l'anteriore che, se non si è abituati, trasmette sulle prime poca naturalezza e leggerezza. Poi, passato qualche metro sotto le ruote, ci si rende conto che maneggevolezza e agilità non mancano e che la sicurezza data dalle due ruote è importante per chi ogni giorno si muove in città, ma anche fuori, tra rotaie, pavè, asfalto bagnato o malmesso e traffico impazzito.

In questa versione mignon poi, l'MP3 non ha alcun problema a divincolarsi tra le auto e le sue dimensioni sono pressoché quelle di un qualsiasi scooter "tradizionale".

A dare man forte alla sicurezza ci sono il controllo di trazione disinseribile e un impianto frenante che può contare su un ABS a tre canali sviluppato con Continental, ma anche su un sistema di frenata combinata; il pedale del posteriore posto sul lato destro della pedana è stato riposizionato ed è più comodo da azionare.

Sicurezza in primo piano, anche perché l'MP3 è guidabile con la sola patente auto, ma un occhio di riguardo anche per il comfort grazie alla sella ben imbottita e alle sospensioni pensate per affrontare le spesso disastrate pavimentazioni urbane.
E fuori città? Perché no, con la doppia ruota che invoglia alla piega e un bel motore sempre pronto e scorrevole, l'MP3 non si esime dal percorrere qualche curva allegra.

L'MP3 piega bene anche sul bagnato
L'MP3 piega bene anche sul bagnato


Stra-completa e leggibile la strumentazione di impronta quasi automobilistica, coi due quadranti (ma rotondi!) analogici e un display digitale al centro, tanto semplice quanto efficace; un gran numero di spie sul cruscotto fa capire che sull'MP3 si ha sempre tutto sotto controllo.
Piacevoli anche tutte le finiture, gli accoppiamenti delle parti, i dettagli satinati e la dotazione del ponte di comando come blocchetti, leve, specchietti retrovisori.

In questa veste più snella e agile che raccoglie l'eredità dello Yourban, e soprattutto nella versione Sport, questo HPE punta ad un pubblico più giovane rispetto a quello che normalmente si avvicina alle tre ruote e si è rivelato ideale sia nel traffico della città che fuori. Ottimo il fatto che il nostro test si sia svolto per buona parte sotto la pioggia battente, perché abbiamo certamente avuto modo di confermare la bontà delle due ruote anteriori in termini di sicurezza e grip.
 

MP3 promosso, in primis per l'inaspettata agilità nonostante il peso di oltre 200 chili (comunque siamo a meno 30 rispetto al 350 e meno 50 chili se messo a confronto col 500, che è stato giustamente dotato di retromarcia!).
Manca solo un bel refresh più sostanziale al look!

Pregi e difetti

Pro

  • La maneggevolezza, ottimo il nuovo motore, bella la versione Sport

Contro

  • Il prezzo, ovviamente superiore a quello di un pari cilindrata a due ruote. La linea, poco variata nel tempo

Maggiori informazioni

Scooter: Piaggio MP3 300 HPE
Luogo: Parigi e dintorni
Meteo: pioggia, 15°
Foto: DP Multimedia

Abbiamo utilizzato

Hot now

Caricamento commenti...

Hot now

Cambia moto
Piaggio Mp3 300 Hpe (2019 - 20)
Piaggio

Piaggio
Via Rinaldo Piaggio, 25
56025 Pontedera (PI) - Italia
0587 272111
https://www.piaggio.com/it_IT/

  • Prezzo 6.720 €
  • Cilindrata 278 cc
  • Potenza 25 cv
  • Peso 206 kg
  • Sella 790 mm
  • Serbatoio 11 lt
Piaggio

Piaggio
Via Rinaldo Piaggio, 25
56025 Pontedera (PI) - Italia
0587 272111
https://www.piaggio.com/it_IT/

Scheda tecnica Piaggio Mp3 300 Hpe (2019 - 20)

Cilindrata
278 cc
Cilindri
1
Categoria
Altro
Potenza
25 cv 18 kw 7.750 rpm
Peso
206 kg
Sella
790 mm
Pneumatico anteriore
110/70-13’
Pneumatico posteriore
140/60-14’’
Inizio Fine produzione
2018 2020
tutti i dati

Maggiori info