Prova scooter

Piaggio Beverly 300 by Police

- Continua l'evoluzione del ruota alta di Piaggio, oggi disponibile nelle versioni da 300 e 350 cc. Oggetto della nostra prova il 300 firmato Police
Piaggio Beverly 300 by Police

Dal 2001 sul mercato, sono tante le versioni di Piaggio Beverly che abbiamo visto, provato e apprezzato. Ad oggi, oltre 15 anni dopo, Beverly si propone con look e soluzioni tecniche all'avanguardia, quali ABS e controllo di trazione ASR di serie e, nella versione da 300 cc oggetto del nostro test, sfoggia una livrea fashion firmata Police.
Ma vediamo nel dettaglio a cosa hanno portato questi anni di continuo sviluppo e rinnovamenti: sì, perché il segreto del successo di Beverly è dato in primis dagli aggiornamenti costanti che lo hanno mantenuto sul podio dei ruota alta di media cilindrata più apprezzati in Italia. Ultimo ma non ultimo esempio, il top di gamma SportTouring che ha introdotto per la prima volta su uno scooter i sistemi di sicurezza ABS e ASR, abbinati ad un bel propulsore pimpante da 350 cc e a una ciclistica gratta cavalletti.

La gamma Beverly nel 2017

Ed eccoci al 2017, dove in gamma troviamo Beverly 300 e 350.
La declinazione più sportiva di Beverly 300 si contraddistingue per la sigla S e aggiunge colorazioni dedicate e dettagli verniciati in grigio scuro opaco. Anche Piaggio Beverly 300 S si distingue per la ciclistica ispirata a quella della motociclette, con il serbatoio del carburante in posizione centrale, sotto la pedana poggiapiedi, in grado di centralizzare le masse liberando al contempo spazio al vano sottosella.


E poi c'è Beverly 300 by Police, una versione speciale che nasce dall’unione di due eccellenze italiane come Piaggio e Police. Una livrea total black con giochi di lucido/opaco e delle belle ruote con razze nere e cerchi cromati a forte contrasto. Ci sono anche le cuciture azzurre sulla sella e tocchi cromati su faro, strumentazione, scudo, specchietti con vetro azzurrato.
Arrivando al 350 troviamo la versione SportTouring: l’ammiraglia della gamma che si distingue per allestimento, prestazioni e propulsore monocilindrico da 330 cc con frizione automatica multidisco in bagno d’olio, che assicura un rendimento migliore e costante nel tempo. Le prestazioni sono eccellenti e alla guida ci si diverte un bel po', a fronte di consumi di carburante decisamente contenuti: oltre 30 CV di potenza e 29 Nm di coppia massima, per 28,6 km/l di consumo nel ciclo WMTC.
Entrambi i propulsori ottengono quest'anno l’omologazione Euro 4 grazie all’adozione di un nuovo catalizzatore, un nuovo silenziatore e un aggiornamento della mappatura della centralina elettronica.
Ma tutta la gamma si arricchisce anche nella dotazione di serie e nei contenuti: sono di serie il sistema di frenata ABS e di controllo della trazione ASR. Di serie è anche il telecomando a distanza per l’apertura della sella, che permette altresì di riconoscere il proprio scooter, magari parcheggiato in mezzo a molti altri, attraverso il lampeggio degli indicatori di direzione. La presa  da 12 volt, già presente su tutta la gamma, viene sostituita dalla più pratica e moderna porta USB. Nuove anche le strumentazioni, con le spie per ABS e ASR, quest’ultimo escludibile attraverso un pulsante presente sul manubrio.

  • Cilindrata cc 278
  • Cavalli cv 21
  • Altezza sella mm 790
  • Prezzo euro 4480

 

La prova su strada

Il nostro Beverly 300 by Police ha avuto l'arduo compito di scorrazzarci per tutta la settimana di EICMA. Casa, fiera, casa, eventi, fiera, redazione e così via, ne abbiamo macinati un bel po' di chilometri e abbiamo avuto modo di apprezzare da subito il comfort della seduta, con una sella ampia e comoda posta a 79 centimetri da terra e quindi ben fruibile per tutte le taglie. La posizione di guida è rilassata e l'abitabilità ottima nonostante l'abbigliamento infagottato tipico di questi mesi freddi. Poco male, una volta giunti a destinazione il sottosella ospita senza problemi un casco integrale, i guanti, una sciarpona, le cartelle stampa. E nel retroscudo ci sono due vani per i piccoli oggetti. Il gancio portaborsa è richiudibile, così non da fastidio quando non serve. Capacità di carico... promossa!
La settimana, particolarmente fredda e umida, ha messo alla prova niente male anche i sistemi di sicurezza: la mattina presto, con le strade umide e una certa fretta di arrivare a destinazione, la spia del controllo di trazione non si fa attendere e il nostro Beverly ci fa capire che dobbiamo dare una regolata al polso destro. Molto meno invadente invece l'ABS, complice una frenata blanda e ben modulabile, al punto che in alcuni casi avremmo gradito un po' di grinta in più, nonostante le generose dimensioni dei dischi, 300 mm all'anteriore e 240 dietro.


Niente da eccepire invece per quanto riguarda il motore, i 21 cavalli a 7.250 giri danno una bella verve in tutte le situazioni, dallo scatto al semaforo e nei sorpassi, si può sempre contare su una spinta costante e generosa. Sul podio dunque al GP mattutino dei semafori milanesi (chi va al lavoro in scooter lo sa...) ma come se la cava con le maggiori ostilità urbane, indi traffico e pavè?
Bene, in entrambi i casi. Il telaio a doppia culla in tubi d'acciaio fa divertire nella guida extraurbana ma resta agile e leggero in città. La ruota alta (16" - 14") e le sospensioni (forcella telescopica da 35 mm e doppio ammortizzatore idraulico con precarico regolabile su 4 posizioni) assolvono senza remore l'ingrato compito quotidiano.
Un ottimo compagno di viaggio per tutti i giorni dunque, questo Beverly 300. E per le gite fuoriporta? Ok qualche scorrazzata nel weekend, ma se avete in mente qualcosa di più impegnativo, meglio puntare al fratello maggiore da 350 cc, lo SportTouring.

In ogni caso sono molti gli accessori proposti da Piaggio per personalizzare il proprio Beverly e renderlo più adatto alle esigenze personali, a partire dallo schermo per la navigazione offerto da TomTom e realizzato in collaborazione con la casa di Pontedera: Vio mostra le indicazioni di navigazione del vostro telefono su un display facilmente applicabile allo specchietto retrovisore. Così il telefono sta in tasca, a favore della sicurezza, e Vio vi porta a destinazione.
Tra gli altri accessori troviamo il bauletto da 37 litri in tinta con il veicolo e con schienalino comfort in tinta con la sella, capace di ospitare un casco modulare o 2 caschi jet.
E poi telo coprigambe integrato, telo copriveicolo da interno e da esterno, antifurto elettronico con chiave elettronica e telecomando o meccanico blocca-manubrio.
Borsa tunnel studiata per essere posizionata sopra il tunnel centrale senza disturbare la guida, parabrezza in metacrilato antiurto (spessore 4 mm), cupolino trasparente, cupolino fumè (quello che troviamo di serie su Beverly 350 SportTouring) e per i più modaioli, un casco jet nero opaco, dedicato proprio Beverly 300 by Police.

Piaggio Beverly 300 costa 4.380 Euro nella versione base e nella declinazione S. Il nostro total black firmato Police si posiziona a 4.480  Euro. Per il fratello maggiore SportTouring 350 il prezzo sale  5.750 Euro.

 

Pregi e difetti

  • Motore, guidabilità, capacità di carico
  • Frenata poco decisa

Sono stati utilizzati:
Casco Suomy Apex
Giacca REV'IT!
Guanti Alpinestars Drystar Glove
Jeans Alpinestars Riley
Scarpe TCX Boulevard

Maggiori informazioni:
Scooter: Piaggio Beverly 300 by Police
Meteo: variabile, 5°
Luogo: Milano e dintorni
Strade: città, extraurbane

  • stecchino, Garbagnate Milanese (MI)

    sera, noto con piacere che piaggia ha imboccato la via giusta x contrastare la concorrenza il beverly 350 oltre alle rifiniture migliorate, ha migliorato anche nei tagliandi infatti ha il cambio olio motore a 10.000 km ed il cambio cinghia del variatore a 20.000 km.
    poi ultimo nato in casa piaggio il medley 150 2017 conferma la scelta indistriale piaggio,infatti segue la linea tagliandi uguale al beverly 350 2017, ossia cambio olio motore a 10.000 e sostituzione cinghia variatore a 20.000 km.
    se piaggio sarebbe in grado di all'ungare la garanzia a 36 mesi a livello totale x esempio tutto il motore, sia le parti lubrificate dall'olio, ma anche le parti che lavorano a secco esempio frizione, variatore e cinghia, penso che a pari listino di altri scooter sia una scelta molto conveniente.
  • max_hgt, Santarcangelo di Romagna (RN)

    Secondo me Honda è realmente superiore solo sul servizio vendita/post vendita. In queste due cose Piaggio è zero...
    La qualità invece la reputo quantomeno pari.
    Piaggio sotto il punto di vista qualità ha fatto passi avanti da gigante...non ci sono più le plastiche di una volta, con agganci che si rompevano solo a guardarli ed accoppiamenti imprecisi.

    Io ho fatto un confronto tra proprio tra Beverly 350 ed Sh 300, modelli 2016 e nuovi in concessionaria.
    Il Beverly è curato e ordinato almeno quanto l' Sh.

    Secondo me invece Honda è indietro sulla gamma colori.
    Già è uno scuter che appare triste di suo su quelle ruote alte e strette, e la mancanza di qualche bicolore (il Beverly li ha) lo rende ancora più 'povero e base'.

    Inoltre un altro difetto dell'Sh è il serbatoio di appena 9 litri..il Beverly lo ha da 13 e per me faccio tanta strada è un benefit non da poco
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Piaggio Beverly 300 S i.e. ABS-ASR (2016 - 19)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Piaggio
  • Modello Beverly 300 i.e.
  • Allestimento Beverly 300 S i.e. ABS-ASR (2016 - 19)
  • Categoria Scooter Ruote alte
  • Inizio produzione 2016
  • Fine produzione n.d.
  • Prezzo da 4.490 - franco concessionario
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.150 mm
  • Larghezza 780 mm
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN 790 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse 1.535 mm
  • Peso a secco 165 Kg
  • Peso in ordine di marcia n.d.
  • Cilindrata 278 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 1
  • Configurazione cilindri n.d.
  • Disposizione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri -
  • Inclinazione cilindri a V n.d.
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione iniezione
  • Alesaggio 75 mm
  • Corsa 63 mm
  • Frizione automatica
  • Numero valvole 4
  • Distribuzione monoalbero
  • Ride by Wire n.d.
  • Controllo trazione
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 22 cv - 16 kw - 7.250 rpm
  • Coppia 2 kgm - 23 nm - 5.750 rpm
  • Emissioni Euro 4
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio automatico con variatore
  • Numero marce -
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 12,5 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale cinghia
  • Telaio Doppia culla in tubi di acciaio ad alta resistenza
  • Sospensione anteriore Forcella telescopica idraulica Ø35 mm
  • Escursione anteriore 90 mm
  • Sospensione posteriore Doppio ammortizzatore idraulico a doppio effetto con precarico regolabile su 4 posizioni
  • Escursione posteriore 81 mm
  • Tipo freno anteriore disco
  • Misura freno anteriore 300 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 240 mm
  • ABS
  • Tipo ruote integrali
  • Misura cerchio anteriore 16 pollici
  • Pneumatico anteriore 110/70 - 16”
  • Misura cerchio posteriore 14 pollici
  • Pneumatico posteriore 140/70 - 14”
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Piaggio

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta