Yamaha YZF-R, livrea celebrativa per il 60° anniversario

Moto.it
  • di Moto.it
Grafica speedblock per R1, R7, R3 e R125 2022 per festeggiare la ricorrenza
  • Moto.it
  • di Moto.it
16 settembre 2021

Era il 1961 quando Yamaha decise di impegnarsi nei Gran Premi - esattamente sessant'anni fa. Una ricorrenza non banale, che a Iwata hanno pensato bene di festeggiare con una livrea speciale sulle proprie sportive 2022, ovvero YZF-R1, la nuova YZF-R7, YZF-R3 e YZF-R125. Manca la YZF-R6, che nel 2021 ha perso l'omologazione stradale ed è destinata al solo uso in circuito.

Basata naturalmente sulla leggendaria grafica speedblock nella versione bianca/rossa, la nuova grafica ha anche una zona anteriore gialla che fa il verso alla tabella portanumero delle 500 prima che, nel 1994, venisse abolita la norma che imponeva il colore codificato per le varie classi. La classe regina aveva appunto il giallo, le 250 il verde e le 125 il nero.

Dal debutto mondiale del 1961, Yamaha ha conquistato oltre 500 vittorie, 38 titoli piloti e 37 costruttori ad opera di Read, Ivy, Saarinen, Agostini, Roberts, Lawson, Rainey, Lorenzo e Rossi e, più recentemente, Vinales, Quartararo e Morbidelli. Dopo qualche successo nelle gare nazionali e internazionali, in Giappone e negli USA, Yamaha decise di iscrivere le sue 250 a due tempi alla prima gara iridata - il GP di Francia - nel 1961, appunto.

Dopo solo due anni arrivò la prima vittoria (con Fumio Ito al GP del Belgio) dopo tre il primo titolo iridato piloti e costruttori, con Phil Read nella 250. Un titolo conquistato con la livrea che il reparto corse aveva fatto debuttare proprio in quell'anno: carenatura bianca e striscia rossa in tinta unita, con parafango anteriore rosso. La colorazione diventò quasi subito identificativa delle Yamaha, e diede poi origine a quello speedblock rosso (il giallo/blu fu una variante della filiale francese dell'indimenticato Jean Claude Olivier) che divenne lo schema cromatico definitivo di Yamaha racing in Europa per i successivi vent'anni, fino all'epoca di Rainey e Lawson.

Ultime da News

Caricamento commenti...
Cambia moto
Yamaha YZF R1 (2020 - 22)
Yamaha

Yamaha
Via Tinelli 67/69
20050 Gerno di Lesmo (MI) - Italia
848 580 569
https://www.yamaha-motor.eu/it/it/

  • Prezzo 19.999 €
  • Cilindrata 998 cc
  • Potenza 200 cv
  • Peso 199 kg
  • Sella 855 mm
  • Serbatoio 17 lt
Yamaha

Yamaha
Via Tinelli 67/69
20050 Gerno di Lesmo (MI) - Italia
848 580 569
https://www.yamaha-motor.eu/it/it/

Scheda tecnica Yamaha YZF R1 (2020 - 22)

Cilindrata
998 cc
Cilindri
4 in linea
Categoria
Super Sportive
Potenza
200 cv 147 kw 13.500 rpm
Peso
199 kg
Sella
855 mm
Pneumatico anteriore
120/70 ZR17M/C (58W)
Pneumatico posteriore
200/55 ZR17M/C (75W)
Inizio produzione
2019
tutti i dati

Maggiori info

Ultimi articoli su Yamaha YZF R1 (2020 - 22) e correlati