si parte!

Wunderlich e Moto.it al Nürburgring: ecco chi partirà con noi!

- Vi mostriamo finalmente le foto che ci avete inviato per partire con noi e sveliamo il nome del lettore che sarà protagonista di 4 indimenticabili giorni sulla celebre pista tedesca
Wunderlich e Moto.it al Nürburgring: ecco chi partirà con noi!

Prima di tutto vi diciamo grazie! In tanti ci avete inviato le vostre foto e ci avete raccontato la vostra bella storia motociclistica. Per la redazione è stato davvero difficile scegliere il nome del lettore che partirà insieme a noi per vivere un'esperienza di guida (e di vita!) indimenticabile in uno dei luoghi più amati dagli appassionati dei motori.
Tanti profili erano davvero azzeccati e alla fine ci è dispiaciuto escludere diversi amici. L'abbiamo dovuto fare ad esempio con chi aveva un'esperienza in pista di livello agonistico o con chi non ne aveva alcuna. Allo stesso modo abbiamo preferito privilegiare chi al Nürburgring non è mai stato rispetto a chi ha già girato sul circuito tedesco. 

Il viaggio con noi

Da domenica 19 a mercoledì 22 luglio un lettore di Moto.it verrà con noi a scoprire un luogo leggendario del motociclismo e dell’automobilismo mondiale. Stiamo parlando della mitica Nordschleife al NürburgringIl circuito ha una lunghezza di 20,8 chilometri e si snoda attorno allo splendido castello di Nürburg in Germania. Sono davvero pochissime le occasioni, durante l’anno, in cui le moto sono autorizzate a girare in esclusiva in pista, senza la pericolosa convivenza con le automobili. 

Una di queste cade proprio a luglio e, grazie alla partnership con il costruttore di accessori tedesco Wunderlich, porteremo un fortunatissimo lettore con noi in Germania.
Wunderlich metterà a disposizione le moto BMW (sono oltre 3.000 gli accessori nel catalogo dell’’azienda tedesca dedicati alla Casa di Monaco di Baviera). I mezzi saranno gommati Metzeler. Nelle giornate del 20 e del 21 luglio si terranno i corsi sul circuito del Nürburgring, curati dallo staff ADAC di Doc-Scholl.
Il lettore di Moto.it sarà affiancato dal nostro tester Andrea Perfetti, che lo accompagnerà in questa avventura e sarà con lui anche sul fantastico tracciato tedesco. Insieme ci racconteranno poi le loro sensazioni in un video che mostrerà anche le immagini on board. Terminate le giornate al Ring, faremo visita alla sede della Wunderlich. Qui vengono progettati e realizzati gli accessori dedicati alle moto BMW.

Le vostre foto:


Christian Raffaelli di Ponzano Veneto (TV) partirà con noi

E' Christian il fortunato lettore che partirà insieme a noi il 19 luglio. Lasciamo che sia lui a presentarsi, attraverso le foto (alla finde dell'articolo) e il racconto che ci ha inviato:

"Cosa? Ho letto bene? Volete andare al Nürburgring sul serio!
Mamma mia non ci posso credere, scusate ma la mia mente sta già viaggiando sulle ali della fantasia.
Per me sarebbe il coronamento di un sogno, un giro in sella ad una super sportiva vera sul leggendario Nordschleife.
Dico questo perché a furia di giocare con la playstation ormai lo conosco a memoria.
Mi chiamo Christian,abito a Treviso,  ho quasi 37 anni ed ho sempre avuto la passione per il mondo dei motori fin da bambino all inizio "rubavo" le varie riviste motoristiche a papà, poi i primi motorini, cominciando dal mitico Ciao, quindi il classico monta, smonta, rimonta,  cambia scarico, elaborazioni etc etc. Sono sempre stato un ragazzino vivace, un vero rompiballe, tanto da venire soprannominato "tempesta"!
Dopo un po di esperienza il passaggio al 125, la prima moto vera, una splendida Aprilia RX. Era all'incirca il 1994. In questo periodo comincio a nutrire un certo interesse per le gare del motomondiale, ho ancora un lucido ricordo delle battaglie epiche di capirossi vs harada, i vari Doohan - Rainey - Schwantz, ancora mi viene la pelle d'oca al solo pensiero!
Comunque  gli anni passano, quindi  arriva la patente dell'auto, abbandono temporaneamente le due ruote, cavolo, arriva la macchina!
Ma poi una sera di inizio primavera nel tragitto per tornare a casa vedo una vetrina illuminata quasi a chiamarmi, mi sentivo attratto come un moscerino alla vista dei fari delle auto, senza però lo schianto finale! Era bellissima, Honda CBR 600 replica nastro azzurro 46! La desidero così tanto che il giorno successivo sono lì ad attendere che le porte della concessionaria si aprano! Senza consultare i miei genitori decido di acquistarla con i primi risparmi!
Dopo un paio di settimane mi presento a casa davanti gli occhi increduli e un po' spaventati di mia mamma. Però la moto ormai è lì e anche se la mamma avrebbe voluto tanto riportarla al concessionario non ha mai avuto il coraggio nemmeno di dirmelo. Alla fine 35000 indimenticabili km solcando le strade più belle delle Dolomiti, oltre alla prime volte in pista. Perché se hai una sportiva non puoi esimerti dal mettere le ruote su una pista vera!
E chi ci è mai stato in pista? Come si fa, dove andiamo? Come funziona? Alla fine tramite alcune conoscenze troviamo un gruppo di conoscenti già "esperti" di pista, che ci invitano e ci aiutano con la logistica. E sapete dov è stata la prima? A Rijeka! Non proprio un circuito per principianti. Però che emozioni! Il cuore a mille, l'adrenalina che sale, gente che ti svernicia a destra e sinistra la prima saponetta a terra le prime staccate, il gas a martello, la moto che si alza...
Tutto ciò si è poi ripetuto per svariate volte, perché è diventata una droga! Qualcosa che crea assuefazione.
Che dire, fantastico. È stato amore a prima vista! Come quello che poi mi ha portato a conoscere la mia attuale moglie! La donna con la quale ho condiviso ormai quasi 70.000 km in moto da passeggera. Più di 50.000 fatti dietro una Yamaha R1, e il resto con l'attuale BMW 1200 GS!
Sapete com è, l'età avanza la passione resta ma le chiappe di entrambi ormai sono quadrate! Quindi da ora si viaggia in relax con la super endurona tedesca! L'anno scorso la prima vera avventura, una settimana intera in moto, cosa impensabile da fare con una super sport, percorrendo le strade più belle tra Italia Svizzera e Francia, completata dalla magnifica ruote de grand alpes. Un viaggio che rifarei domani. 
Nella vostra richiesta di partecipazione a questo concorso avete chiesto di indicare un accessorio aftermarket per noi indispensabile, riflettendo un pò ho deciso di indicarvene due, il primo sono sicuramente le varie borse / valige, senza di quelle il motociclista viaggiatore non andrebbe da nessuna parte, insomma sarebbe molto limitato, l'altro accessorio invece è lo scarico, perché il motociclista "sportivo" deve sentire sempre il vero sound della moto!
Con questo concludo facendo i migliori auguri al fortunato vincitore di questa fantastica opportunità ( anche se spero tanto in un miracolo) e salutando e facendo i miei complimenti a tutta la redazione di moto.it."


Christian prepara la valigia!

 

  • crimoto70, Gallarate (VA)

    Complimenti Christian
    Anche se ci ho provato senza successo....Ringrazio il Team Moto.it per aver pubblicato la mia foto....alla prox e buon divertimento
  • Foxxes, Carpi (MO)

    Bravo Christian, te lo meriti.
    Vai e divertiti perchè questi momenti non ritornano.
    Ciao a Tutti.
    Mauro (foxxes).
Inserisci il tuo commento