Vendite in calo in UK, ma la BMW R1250GS Adventure vola

Vendite in calo in UK, ma la BMW R1250GS Adventure vola
Nella sua versione Adventure, la 1250GS di BMW è la moto più venduta nel Regno Unito a settembre. Vanno forte anche Meteor 350 e Tiger 900
14 ottobre 2022

Immatricolazioni motociclistiche di settembre in rallentamento nel Regno Unito. E' quanto emerge dai dati diffusi dall'associazione industriale di categoria e che da 11.336 vendite nel nono mese dell'anno contro le precedenti 12.483.
Un calo del 9,2% nel quale influisce soprattutto la flessione delle moto, visto che gli scooter hanno perso solamente il 3% e detengono il 24% della quota di mercato.

Fra le moto le naked, che con quasi 2.500 unità sono state la tipologia più importante anche a settembre, sono calate del 20% rispetto a un anno fa, mentre è stato più contenuto quello delle adventure (-7,6%) con 2.335 unità vendute.

Calo del 15% per i ciclomotori, che sono soltanto 702 e in maggioranza scooter elettrici, e in flessione del 10% anche i pochi tre ruote: un centinaio in tutto
Le vendite totali di settembre sono state perciò 12.137, -9,6%.

Fra gli scooter è il solito Honda PCX 125 a essere il testa alle vendite, mentre fra le moto più vendute a settembre si segnalano la BMW R1250GS Adventure al primo posto assoluto.
Nelle rispettive categorie e fasce di cilindrata si staccano su tutte le Royal Enfield Meteor 350 e Interceptor 650, la Triumph Tiger 900 GT Pro e, fra le ottavo di litro, la CBF125 Honda.

La marca giapponese è prima anche nelle vendite per marca, seguita da BMW, Yamaha, Triumph e Royal Enfield.

Da gennaio a settembre

Il mercato UK dei primi nove mesi di quest'anno ha raggiunto le 95.574 unità, per un attivo del 3,7%.
A parte i tre ruote (-7,5%), tutte le tipologie hanno ancora il segno positivo nel periodo gennaio-settembre.

Il totale moto dice 67.879 unità (+4,3%) e quello scooter – sempre oltre 50 cc – 21.673 esemplari per una crescita contenuta nell'1,6%.

Fra le moto la categoria più diffusa resta quella delle naked, ma con 19.350 unità segna un regresso di -4,8%; crescita invece dell'8,6% per le adventure, vendute finora in 17.730 unità.
Buono l'andamento anche delle modern classic, terzo segmento per diffusione, con poco meno di 10.000 vendite e un guadagno del 12%.

Nel conteggio annuale sono in positivo anche i ciclomotori (+6%) con 5.700 registrazioni. Di queste, i modelli elettrici sono oltre 4.000 (+4,5%). In totale gli elettrici venduti nei primi nove mesi sono 5.370: +20%.

Argomenti

Caricamento commenti...