Tutto sulla nuova e-bike da lavoro di Cake

Tutto sulla nuova e-bike da lavoro di Cake
  • di Nicola Andreetto
Si chiama Aik ed è stata svelata oggi al CES dal marchio svedese noto per le sue moto elettriche dal design minimalista e dallo spirito cargo.
  • di Nicola Andreetto
5 gennaio 2023

Cake, azienda svedese che stiamo ormai imparando a conoscere per il design minimalista e prodotti raffinati, ha scelto il palcoscenico del CES di Las Vegas per il proprio debutto nel mondo delle e-bike. Non poteva che avvenire con una bici cargo, destinata all'uso professionale considerata l'attitudine al trasporto dei prodotti di Cake molto apprezzati nella loro versione "work". Si chiama Åik e anche questa volta il design è assolutamente riconoscibile anche se più nei dettagli che nelle forme generali dettate da un'impostazione utilitaristica.

Scorrendo i dati, ciò che colpisce di più di questa Aik è la promessa di un'autonomia esagerata, addirittura 360 km. Questo si può ottenere a patto di montando tutte e tre le batterie a disposizione ognuna delle quali è da 750 Wh e 5,2 kg. Questa e-bike è stata pensata infatti per stivare fino a tre moduli da 21.700 celle al litio senza rinunciare allo spazio di carico, aspetto fondamentale visto l'uso che se ne deve fare. Le batterie possono funzionare anche come power bank e il tempo di ricarica è indicato in due ore per lo 0-80% e 3 ore per lo 0-100%.

Il carico massimo lordo ammesso è di 200 kg, del tutto sufficiente per chi la userà per la propria attività. Ad assistervi nella pedalata è un motore brushless a corrente continua da 250 W come prassi con picco di potenza a 500 W. La coppia è di 100 Nm. La bici, batterie escluse, pesa 30 kg e pare essere piuttosto solida con una struttura unisex che, grazie alle consuete regolazioni di sella e manubrio, dovrebbe accontentare stature da 150 a 195 cm.

Le ruote sono da 20 pollici per 3 di sezione, i freni ovviamente a disco da 203 mm con pinze Tektro Auriga con cut-off e sensore luce freno, le luci sono a Led e ci sono anche la presa USB-C e il GPS per poterla localizzare. Come sottolinea Cake, questa Åik "sfuma la linea di demarcazione tra le caratteristiche di una motocicletta elettrica leggera e quelle di una e-bike utilitaria". Concetto ribadito dal fondatore e Ceo Stefan Ytterborn: "Con l'arrivo del modello Åik nella serie work offriamo ora una gamma completa di soluzioni elettriche a due ruote per qualsiasi attività che necessiti di una soluzione di trasporto".

Si può prenotare sempre tramite il sito di Cake. Il prezzo è di 6.470 euro e le prime consegne sono previste per il mese di maggio 2023.

Argomenti

Caricamento commenti...