Ecco la Kalk per salvare le api

Ecco la Kalk per salvare le api
Marco Berti Quattrini
Cake destinerà parte del ricavato per finanziare il World Bee Project e la salvaguardia delle api
28 settembre 2022

“Flower Power” questo è il nome dell'edizione limitata della Kalk lanciata da Cake. Il produttore svedese aggiunge un po' di colore alle sue moto e non lo fa solo per un vezzo estetico. Dietro a questo cromatismo infatti c'è l'intento di sostenere il World Bee Project donando una parte del ricavato. Un problema di cui si parla poco è il drastico calo degli insetti in natura. Questo ha ricadute sull'intero ecosistema. La diminuzione delle api, in particolare, rischia di causare gravissimi problemi a livello globale. Da qui anche la scelta del nome "Flower Power".

"La diminuzione delle api  - ha spiegato Stefan Ytterborn, fondatore e CEO di CAKE- è sempre di più in aumento, ma è stato solo quando io e il resto di noi qui a CAKE abbiamo guardato il documentario francese  'Insetticida – una licenza per uccidere’, che abbiamo realmente capito il grande problema. L’iniziativa Flower Power è un piccolo contributo per condividere la dolorosa realtà del nostro fragile ecosistema, dove tutti sono obbligati a cambiare e ad agire".

Nasce così la Flower Power Limited Edition: tutti i modelli Kalk disponibili in sette diverse opzioni di colore. La produzione è limitata a 20 pezzi di ogni colore e il 5% dei profitti di queste Kalk (disponibi su: ridecake.com/flowerpower) sarà donato al nostro partner World Bee Project.


"Tutto il nostro futuro  - spiega Sabiha Rumani Malik, Fondatrice e Presidente Esecutiva, The World Bee Project CIC - dipende dagli insetti impollinatori e dai fiori, ma il nostro problema più grande oggi è l’azione collettiva. Il cambiamento non può avvenire senza l’azione delle persone. Ringraziamo CAKE per aver ispirato l’azione collettiva con le loro motociclette elettriche ispirate ai fiori che combinano eccitazione e responsabilità".

Da Automoto.it

Caricamento commenti...