Sony Honda Mobility, che cosa succede quando due colossi si alleano

Sony Honda Mobility, che cosa succede quando due colossi si alleano
Firmato fra le giapponesi Honda Motor e Sony Corporation l’accordo di costituzione della nuova società che si occuperà di mobilità elettrica e servizi. Investimento iniziale di 72 milioni di euro. E le moto?
16 giugno 2022

Il memorandum di intesa era stato siglato il 4 marzo, oggi si si tramutata in accordo di costituzione della joint venture Sony Honda Mobility Inc.

L’accordo fra i due colossi tecnologici giapponesi Sony Group Corporation e Honda Motor Co., Ltd. è teso alla vendita di veicoli elettrici ad alto valore aggiunto e alla fornitura di servizi per la mobilità.

La costituzione di Sony Honda Mobility è prevista entro la fine di quest’anno, con l’obiettivo di iniziare la vendita di veicoli e la fornitura di servizi nel 2025. Entrambe le attività sono ora soggette alle approvazioni delle relative normative.

La nuova società mirerà a riunire le tecnologie più avanzate per l'ambiente e la sicurezza, rafforzando nel contempo le capacità di sviluppo della mobilità, la tecnologia di produzione dei veicoli e l'esperienza di gestione del servizio post vendita di Honda, con l'esperienza elettronica di Sony nello sviluppo e nell'applicazione di imaging, rilevamento, telecomunicazioni, rete e tecnologie dell'intrattenimento.

Il tutto per realizzare una nuova generazione di mobilità e servizi che continuino ad evolversi nel tempo e soprattutto che siano strettamente legati alle necessità degli utenti e al rispetto dell'ambiente

La sede della società sarà a Tokyo, il capitale iniziale è di 10 miliardi di yen (circa 72 milioni di euro) con quote rispettive del 50%, presidente e CEO è stato indicato Yasuhide Mizuno.

“Honda continua ad affrontare nuove sfide nei settori dell'ambiente, della sicurezza e di altri settori avanzati con lo scopo di essere una guida per il cambiamento sociale attraverso la mobilità – è il commento di Toshihiro Mibe, presidente, rappresentante esecutivo e CEO di Honda Motor Co -. Siamo molto lieti di aver firmato questo accordo con Sony, società che ha punti di forza nella tecnologia digitale più avanzata e condivide il nostro desiderio di affrontare nuove sfide”.

“Basate sulla nostra visione di rendere emozionante il mondo della mobilità – ha risposto Kenichiro Yoshida, presidente e CEO Sony Group Corporation - , le attività di Sony sono incentrate sulle aree sicurezza, intrattenimento e personalizzazione. Mentre continuiamo gli studi in questi campi, siamo entusiasti di aver incontrato Honda quale partner, poiché ha vaste conoscenze globali. Vogliamo contribuire all'evoluzione della mobilità combinando le tecnologie delle due società”.

Detto questo, non è stata fatto un accenno specifico alle due ruote. Se non come ovvie protagoniste della mobilità nella sua interezza.
In quale modo lo scopriremo nei prossimi anni.

Ultime da News

Da Automoto.it

Caricamento commenti...