Sequestrati accessori e abbigliamento moto falsi per 870mila euro

Sequestrati accessori e abbigliamento moto falsi per 870mila euro
Moto.it
  • di Moto.it
La Finanza ha sequestrato merce contraffatta a due imprenditori italiani. Importavano dalla Cina toppe, abbigliamento e accessori non certificati e venduti come italiani
  • Moto.it
  • di Moto.it
10 maggio 2022

La mosca al naso ai finanzieri di Como è saltata quando hanno visto in un negozio di Cadorago alcuni prodotti sospetti. Pur essendo "Made in China" erano fregiati con la bandiera italiana. Da lì è partita un'indagine che ha condotto al sequestro di 870mila euro di merce contraffatta. 

La finanza è arrivata a due imprenditori di Como e Mantova in possesso di accessori per auto camion e bici che riportavano illecitamente la bandiera italiana nonostante fossero stati prodotti in Cina e Pakistan. Nel magazzino nel mantovano sono stati sequestrati: pedali, coprivolante, lampade, freni, camere d'aria, parafanghi, portapacchi. Tutta merce che riporta simboli o scritte che richiamano l'italianità del prodotto traendo in inganno il potenziale acquirente. 

Inoltre i militari hanno trovato anche abbigliamento privo della corretta etichettatura obbligatoria e toppe di Case auto e moto. Tra i brand c'erano:  Suzuki, Harley-Davidson, Ducati, Kawasaki, , Triumph, Moto Guzzi, Volvo, Fiat, Renault e Mercedes.

Ultime da News

Da Automoto.it

Hot now

Caricamento commenti...