Video

Scooter speronato dalla polizia dopo un rocambolesco inseguimento nel parco [VIDEO]

- Avevano rapinato una gioielleria prima di darsi alla fuga in sella ad uno scooter tra le viuzze strettissime di un parco. Guardie e ladri nel più classico degli inseguimenti, con tanto di pistola. Ma non è un film...

“Se tocchi quella pistola ti faccio saltare la testa”. E’ la minaccia che il poliziotto rivolge ad una delle due persone in arresto, dopo un rocambolesco inseguimento. Ma questa è solo la fine della storia. In principio, invece, c’è un episodio di microcriminalità consumato nella solitamente tranquilla Norvegia. 

Due uomini rapinano una gioielleria e poi si danno alla fuga a bordo di uno scooter. Ma la polizia è nei paraggi e, ricevuto l’allarme, si mette all’inseguimento dei due, con il pilota che, vistosi braccato, decide di imboccare le strettissime stradine di un parco pubblico. Una scelta che, però, non fa desistere i poliziotti, che si mettono alla ruota dello scooter nonostante la ben più ingombrante auto in dotazione. Fino a raggiungere i due e speronarli. Da qui l’arresto e la scoperta che uno dei rapinatori era armato, con il poliziotto che gli intima quindi di mettere giù l’arma per evitare conseguenze ben peggiori delle manette.

  • marco.visentin4463, Ton (TN)

    Speriamo che non siano afronorvegiani
Inserisci il tuo commento