Ducati Hypermotard 1198 liquid cooled

Ducati Hypermotard 1198 liquid cooled
Cala il mercato di naked e supersportive, cresce quello della maxi supermoto. E la Ducati non si fa cogliere impreparata. Allo studio c'è infatti una Hypermotard con motore raffreddato a liquido dalle maxi prestazioni
21 settembre 2010

Ducati Hypermotard. Per ora è solo un prototipo, ma in futuro...

Il segmento delle maxi supermoto è in gran fermento, su questo non ci piove. E sta erodendo quote di mercato a quello asfittico delle supersportive, oggi pressoché inutilizzabili su strada.
Dopo KTM (con 990 SM e 990 SM-R) e Aprilia (che ha da poco presentato la sua Dorsoduro 1200 da 130 cavalli), sarà quindi la volta della Ducati, che andrà ad affiancare la 1100 Evo raffreddata ad aria con una prestazionale versione raffreddata a liquido.

La concorrenza, come avete visto, è già agguerrita. E gli appassionati hanno mostrato di gradire le supermoto da 130 e passa cavalli. Tanto da aver allestito delle special "casalinghe" sulla base della Hyper di Borgo Panigale.
Una specialissima Hypermotard liquid cooled è stata già vista e ammirata durante l'ultimo WDW, e anche in America uno sfegatato ducatista s'è preso la briga di spogliare la sua 1198 (vedi le foto tratte dal sito Asphaltandrubber) per ricavarne una mostruosa Hypermotard da oltre 160 cavalli.

Ecco perché la Casa italiana sta studiando la fattibilità del progetto Hypermotard 1198 (il nome di fantasia glielo diamo noi, non trovate suoni bene?) ed è pronta a mettere il prototipo in strada.
Ma non correte troppo con la fantasia: ad oggi si tratta più che altro di uno studio di fattibilità, posto anche che la Ducati ha presentato la nuova EVO 1100 proprio nel 2010 e non sono previste novità di rilievo per il 2011 nella gamma Hypermotard.
Il nuovo anno servirà invece ai collaudatori per testare la belva da oltre 140 cavalli, forte della coppia del bicilindrico desmodromico e di un peso piuma largamente sotto i 200 chilogrammi in ordine di marcia. Se tutto andrà per il verso giusto, la nuova supermoto bolognese potrebbe debuttare sul finire del 2012.