Anticipazioni

QJ SRG 700. Ecco il nuovo motore Benelli 700 che fa perdere peso

- Annunciato tra le future motorizzazioni Benelli, il nuovo bicilindrico 700 debutta sulla QJ Motor SRG 700

I piani Benelli per il prossimo futuro prevedono l'arrivo di nuove motorizzazioni per nuovi modelli.
La conferenza stampa di Qianjiang Motorcycle, casa madre di Benelli, al China International Motorcycle Trade Exhibition di settembre è stata in questo senso chiara. I programmi hanno svelato nuovi motori monocilindrici 250, 380 e 530 cc (i soli raffreddati ad aria), bicilindrici 400, 700 e 900 cc, tre cilindri 900 e 1.200 (ad esempio per la futura TNT 899 e la 1200 GT appena presentata) e i quattro cilindri 650 (intravvisto sulla crossover Stels 650) e 1.000 cc, in questo caso strettamente derivato dal noto MV Agusta penultima serie.

QJ Motor, sempre al CIMA, ha esposto dopo la sua conferenza stampa anche una inedita naked: la SRG700. Una moto che esteticamente e non solo si stacca abbastanza dalla Benelli 752S in vendita in Italia.

La cosa è interessante per due ragioni. La prima è l'ulteriore confrma che QJ Motor sta formando una gamma alternativa a Benelli, dedicata al mercato interno e con uno stile e una dotazione più mirate alle caratteristiche e ai gusti del mercato cinese.
La seconda, per noi più utile, è che su questa moto debutta uno dei motori annunciati per Benelli: il bicilindrico parallelo 700 che è già realtà e potrebbe quindi arrivare a breve in casa Benelli.

Le sue caratteristiche vedono le misure di alesaggio e corsa di 83x64,5 mm contro quelle di 88x62 mm del noto 754 cc montato sulla Benelli 752S. Un motore che una certa parentela con quello della Benelli 2ue 756 del 2007 (identiche misure caratteristiche e parte dell'architettura).

Ha quindi alesaggio inferiore ma corsa superiore, per una cilindrata esatta di 700 cc e per il medesimo valore di potenza massima: 77 cavalli a 8.750 giri, con coppia massima di 68,2 Nm a 6.250 giri, appena ritoccata verso l'alto.

La SRG 700, diversamente dalla Benelli 752S, ha il forcellone in lega di alluminio e una ciclistica rivista. Risultato: il peso è dichiarato in 192 kg, ovvero 21 kg in meno rispetto alla simile Benelli 752S.
Il motore 700 fa insomma risparmiare peso, e quello della riduzione dei chili era effettivamente un percorso previsto in casa Benelli. Che naturalmente passa attraverso la nuova progettazione di tutte le componenti e l'utilizzo di materiali a volte differenti.

  • Korean, Villaricca (NA)

    Ha lo stesso faro della streetfighter
  • Original_cigi, Verona (VR)

    Sarà anche cinese, saranno anche pochi 77 cv (per me sufficienti), ma perfino loro hanno capito che la priorità dev'essere il peso, iniziando la dieta a partire dai motori. Alcune case ben più blasonate (vedi Suzuki e Kawasaki) non ci sono ancora arrivate, riproponendo sempre gli stessi, vecchi, motori che da soli pesano quanto una Duke 790. Da Suzukista mi aspetto una svegliata, cosa che non vedo nell'imminente vista la vociferata volontà di riproporre il 750 attuale in versione euro 5.
    In merito a questa moto, sicuramente non sarà al livello della prossima Tuono 660, delle attuali Duke 790/890, della Street Triple e della MT09, ma inizia ad essere una proposta interessante (in attesa del prezzo, immagino competitivo).
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Benelli 752 S (2019 - 20)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Benelli
  • Modello 752 S
  • Allestimento 752 S (2019 - 20)
  • Categoria Naked
  • Inizio produzione 2018
  • Fine produzione n.d.
  • Prezzo da 6.990 - franco concessionario
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza n.d.
  • Larghezza 890 mm
  • Altezza 1.235 mm
  • Altezza minima da terra 190 mm
  • Altezza sella da terra MIN 800 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse 1.525 mm
  • Peso a secco 213 Kg
  • Peso in ordine di marcia n.d.
  • Cilindrata 754 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 2
  • Configurazione cilindri in linea
  • Disposizione cilindri trasversale
  • Inclinazione cilindri -
  • Inclinazione cilindri a V n.d.
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione iniezione
  • Alesaggio 88 mm
  • Corsa 62 mm
  • Frizione multidisco
  • Numero valvole 4
  • Distribuzione bialbero
  • Ride by Wire n.d.
  • Controllo trazione n.d.
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 77 cv - 56 kw - 8.500 rpm
  • Coppia 67 nm - 6.500 rpm
  • Emissioni Euro 4
  • Depotenziata
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 20 lt
  • Capacità riserva carburante 3 lt
  • Trasmissione finale catena
  • Telaio Traliccio in tubi con piastre d’acciaio
  • Sospensione anteriore Forcella Marzocchi upside-down con steli ø 50 mm
  • Escursione anteriore 117 mm
  • Sospensione posteriore Monoammortizzatore regolabile nel precarico molla
  • Escursione posteriore 45 mm
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 320 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 260 mm
  • ABS
  • Tipo ruote raggi
  • Misura cerchio anteriore 17 pollici
  • Pneumatico anteriore 120/70-ZR17"
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore 180/55-ZR17"
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Benelli

Nuovo: Benelli 752 S (2019 - 20)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Usato: Benelli 752 S (2019 - 20)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta