MV Agusta, in sviluppo Superveloce, F3 e Turismo Veloce 950

Il nuovo tre cilindri 950, intravvisto sulla Lucky Explorer 9.5 di EICMA, motorizzerà anche prossime versioni Turismo Veloce, Superveloce ed F3. Lo ha detto il CEO di MV Timur Sardarov, confermando anche l'arrivo di un altro propulsore di grossa cilindrata
3 gennaio 2022

Si delineano ulteriormente le strategie di MV Agusta per il prossimo futuro, dopo la presentazione delle Lucky Explorer 5.5 e 9.5 all'ultima EICMA, e le altre dichiarazioni concernenti i piani di sviluppo della marca di Varese.

In un'intervista pubblicata recentemente dal sito inglese MCN, il numero uno e rappresentante la proprietà di MV Agusta Timur Sardarov ha raccontato che il nuovo tre cilindri montato sulla Adventure vista a EICMA equipaggerà anche i modelli Superveloce, F3 e Turismo Veloce.

Accanto all'attuale serie 800 ci sarà quindi una nuova 950, un'operazione semplificata dal fatto che il motore nuovo ha gli stessi ingombri e i medesimi punti di attacco per telaio e forcellone del tre cilindri di 798 cc.

Il nuovo 931 cc (che ci era stato anticipato in una intervista dell'aprile 2020) è accreditato di 121 cavalli a 10.000 giri e di 10,4 kgm a 7.000 sulla versione Lucky Explorer 9.5 (con velocità massima di 240 km/h), ma avrà caratteristiche diverse sugli altri modelli.
La Adventure è attesa in vendita non prima della primavera del 2023, non è stato invece detto quando sarà il turno degli altri modelli tre cilindri 950.

Il CEO di MV Agusta ha poi ribadito che nei piani c'è anche un propulsore di cilindrata superiore al litro, con il quale si completerà la gamma verso l'alto. Un motore ad alte prestazioni che arriverà prima della moto elettrica MV.

“Mostreremo qualcosa ogni anno – ha concluso Sardarov -, alcuni dei progetti che abbiamo varato richiederanno molto tempo, ma entro il 2024-2025 vedrete sicuramente delle moto molto speciali arrivare da MV Agusta”.

fonte MCN

Ultime da News

Caricamento commenti...

Hot now