MotoGP 2021. GP d’Italia al Mugello. Jack Miller: “Un periodo quasi surreale"

MotoGP 2021. GP d’Italia al Mugello. Jack Miller: “Un periodo quasi surreale"
Giovanni Zamagni
Le dichiarazioni del pilota australiano nella conferenza stampa che ha aperto ufficialmente il weekend di gare sul circuito toscano
27 maggio 2021

Non poteva che esserci la notizia del suo rinnovo per il 2022 con il Team Lenovo Ducati al centro della chiacchierata di Jack Miller con i giornalisti, che il pilota australiano ha chiuso con una battuta. “Bello aver rinnovato il contratto, anche se solo per un anno: vorrà dire che nel 2022, in questo periodo, starò cercando nuovamente un lavoro".

E poi a proposito del Mugello, della gara di domenica e del futuro: "Questa pista è fantastica, ma poche volte ho visto la bandiera a scacchi: può essere la volta buona per riuscirci. Vengo da due vittorie consecutive, sembra quasi irreale aver già firmato per il 2022, ma preferisco non pensare troppo all’idea di poter conquistare tre successi di fila come è riuscito a fare Stoner con la Ducati”.

Argomenti

Caricamento commenti...