Moto, consigli per gli acquisti: 5 moto per innamorarsi

Moto, consigli per gli acquisti: 5 moto per innamorarsi
Antonio Privitera
  • di Antonio Privitera
Il San Valentino del motociclista: 5 moto dalle quali farsi affascinare e catturare
  • Antonio Privitera
  • di Antonio Privitera
14 febbraio 2022

E – oh sì! - anche quest'anno è arrivato il giorno di San Valentino, quella festività a metà strada tra i lazzi del capodanno e la santità pasquale, e che serve principalmente a farvi sentire in colpa se nel momento in cui leggerete questo articolo non avrete ancora comprato qualcosa da regalare al vostro partner (nel caso, qui i nostri consigli). Festa dell'amore, dunque, ma anche dell'innamoramento e della pura chimica passionale, di quel meccanismo che spinge provvidenzialmente a provare un sentimento fortissimo e irredimibile per il partner, una sorta di irrinunciabile malìa che – da chi è capace di volare più in alto di chi scrive – è stata anche paragonata a una malattia curabile soltanto con la presenza della persona amata.

Vero pretesto o ingannevole giustificazione per proporvi questa rassegna, decidete voi, questo concetto può essere forse trasferito a quelle farfalle nello stomaco che alcuni di noi provano anche quando vedono una motocicletta particolarmente affine ai propri sentimenti o ai propri sogni motociclistici: si può parlare di vero innamoramento? È lecito dire che anche in questo caso la sensazione che ci provoca una motocicletta è paragonabile a quella “malattia” la cui cura sarebbe unicamente averne un esemplare nel garage? Non lo sappiamo: possiamo però affermare che la nascita della passione per una determinata moto (magari appena vista per strada, di cui si sono appena viste le prime foto su Moto.it o scaturente dalla lettura di una prova o dalla visione di un video) possiede qualcosa di inspiegabile che ci fa trovare tutte le giustificazioni meno plausibili per... passare con disinvolta frequenza dalla strada del concessionario, spiegare agli amici che sembra incredibilmente pensata proprio su misura delle nostre esigenze (e magari è una maxi enduro 1800 cc, sei cilindri e l'utilizzo sarà dichiaratamente quello dell'aperitivo al sabato) per non parlare delle involute motivazioni all'acquisto che verranno sottoposte alla moglie/marito per far passare come meditata a lungo una scelta che invece spesso è istintuale e di immediato, mutuo riconoscimento.

Anche per questo, non c'è una moto valida per tutti: l'offerta è ampia, oggi molto più che in passato, ed esattamente come – fortunatamente – non tutte le donne si innamorano dello stesso uomo e non tutti gli uomini vengono fulminati dal fascino della medesima donna, talvolta la scelta cade su quella moto che chissà perché tocca le corde giuste del nostro singolo immaginario e dei nostri personali sogni.

Quelle che vi proponiamo in questa rassegna sono quindi 5 moto per le quali chi scrive ha cercato di individuare una ragione specifica per innamorarsene. Moto che hanno comunque una personalità decisa e un fascino distinto, ciascuna il proprio, che può provocare di volta in volta “l'innamoramento”: irrazionale, tenace, gioioso. Ma non eterno: con le moto, cambiare spesso idea non è peccato, non è immorale e non costringe a chiamare il matrimonialista.

Harely-Davidson Sportster S

Rivoluzionaria, ma sempre una "Sporty", La Harley-Davidson Sportster S è il modello che continua la stirpe delle Sportster ma con il nuovo motore Revolution Max da 1250 cc che porta la potenza fino a 121 cavalli e una dotazione che passa da Showa a Brembo fino a un pacchetto elettronico completo e sicuro: se prima non avevate mai preso in considerazione la personalità unica di una Sportster Harley-Davidson, questa moto vi farà innamorare per il suo essere una Harley a tutti gli effetti e per le sue prestazioni motoristiche e dinamiche. Costa 16.600 euro f.c.

Vai al listino Harley-Davidson

Vedi tutti gli annunci di Harley-Davidson Sportster S nuove

Vedi tutti gli annunci di Harley-Davidson Sportster S usate

 

 

Husqvarna Norden 901

La prima Maxi Enduro della Casa svedese ha una linea inconfondibile ed è nata per viaggiare. L'Husqvarna Norden 901 possiede il fascino delle moto giramondo che instillano voglia di viaggiare a chi non vede l'ora di mettere le ruote oltre l'uscio di casa: discende dalla KTM 890 Adventure, ma è meno racing e ancora più abitabile per pilota e passeggero. il suo motore bicilindrico in linea da 105 cavalli è accoppiato a un telaio a traliccio in acciaio e sospensioni WP APEX con 220 mm di escursione davanti e 215 mm dietro, completamente regolabili. Le ruote a raggi tubeless sono da 21” anteriore e 18” posteriore e montano gomme Pirelli Scorpion Rally STR. Tutto il necessario per partire e non fermarsi di fronte a - quasi - nulla. Costa 15.090 euro f.c.

Vai al listino Husqvarna

Vedi tutti gli annunci di Husqvarna Norden 901 nuove

Vedi tutti gli annunci di Husqvarna Norden 901 usate

 

 

 

MV Agusta Superveloce 800

Ammalia con le sue forme fin da EICMA 2018, la MV Agusta Superveloce 800 è una sportive che conquista anche chi non è un amante della pista per il suo essere unica e incantatrice grazie a una modernità sfrontata unita a un’estetica senza tempo. Il suo motore tre cilindri 800 cc è capce di 148 cavalli a 13.000 giri di potenza massima e una coppia di 88 Nm a 10.600. Difficile resistere al suo fascino, ma non si concede a tutti: rigida di sospensioni, vuole entrare in perfetta sintonia con il proprio pilota cui però, una volta capita, concede soddisfazioni che soltanto una sport retrò così raffinata può elargire. Costa a partire da 21.900 euro ma per la bellissima e ancora più pregiata versione Ago bisogna staccare un assegno di 32.100 euro.

Vai al listino MV Agusta

Vedi tutti gli annunci di MV Agusta Superveloce 800 nuove

Vedi tutti gli annunci di MV Agusta Superveloce 800 usate

Vedi tutte le recensioni di MV Agusta Superveloce 800

 

 

 

Triumph Trident 660

La naked d'accesso alla gamma Triumph: la Trident 660 riscrive il concetto di "entry level" grazie alla riconosciuta cura dei dettagli delle moto di Hinckley e a un prezzo che rende facile innamorarsi di una moto che unisce tanta sostanza, a partire dal motore tre cilindri di 660 cc capace di 81 cavalli, fruibilità - non dimentichiamo la sella a 805 mm da terra - e una dinamica di guida appagante e sicura. Anche per patenti A2. Costa 8.295 euro f.c.

Vai al listino Triumph

Vedi tutti gli annunci di Triumph Trident 660 nuove

Vedi tutti gli annunci di Triumph Trident 660 usate

Vedi tutte le recensioni di Triumph Trident 660

 

 

Yamaha Niken

Divertentissima ed esclusiva. Capiamo perfettamente chi si è fatto cogliere dal fascino della Yamaha Niken, una moto dall'avantreno a doppia ruota che assicura una stabilità eccezionale e una capacità di divertire tra le curve fuori dal comune. Non è per tutti, nel senso che la peculiarità del progetto a tre ruote deve piacere, bisogna farsi affascinare dall'esercizio tecnico dell'avantreno a quadrilatero articolato, dall'estetica lontana dalla banalità che comunque attira gli occhi di tutti. Motore a tre cilindri da 850 cc e 115 cavalli per una moto adatta sia ai percorsi tortuosi che ai viaggi. Costa 14.999 euro f.c. nella versione standard e mille euro in più per la versione GT.

Vai al listino Yamaha

Vedi tutti gli annunci di Yamaha Niken nuove

Vedi tutti gli annunci di Yamaha Niken usate

Vedi tutte le recensioni di Yamaha Niken

 

 

Harley-Davidson Sportster S: "You say you want a revolution!"
Husqvarna Norden 901 TEST: come va su strada e fuoristrada!
MV Agusta Superveloce 800 test. Paradosso temporale
Triumph Trident 660. Welcome... back!
Yamaha Niken. Mutazione del terzo tipo. Spettacolo inaspettato

Argomenti

Ultime da News

Da Automoto.it

Hot now

Caricamento commenti...