MBE 2021: tante special in fiera

MBE 2021: tante special in fiera
Moto.it
  • di Moto.it
Il salone di Verona accoglierà come sempre tanti esemplari unici.
  • Moto.it
  • di Moto.it
16 giugno 2021

Edizione dopo edizione, Motor Bike Expo è diventata una fiera globale e abbraccia il motociclismo a 360°, ma come ben sa chi ricorda le prime edizioni, affonda le sue radici nel mondo del custom e della personalizzazione. Non c'è quindi da stupirsi se anche nell'edizione 2021, gli esemplari unici realizzati dai migliori preparatori italiani e stranieri non mancheranno di popolare i padiglioni della Fiera di Verona.

Aprono la lista i bergamaschi di PDF Punto di Fuga, che a Verona esporranno una racer anni Venti con motore Harley-Davidson 8 valvole del '27 per una special ispirata alle racer protagoniste dell'Hillclimbing. Presenza ormai fissa Vallese Garage da Latina con le sue bagger su base Harley-Davidson contraddistinte da contaminazioni interessantissime: materiali prettamente racing come fibra di carbonio, titanio, magnesio a corollario di propulsori "vitaminizzati" e - spesso e volentieri - cerchi anteriori con diametri completamente fuori scala.

Restando sulle bagger ci sarà il debutto della "Flagship" (Ammiraglia, NdR) dell'austriaca Hintsteiner Carbon Solution, sulla quale non si sa nulla ma che ci si aspetta sofisticata e tecnologicamente avanzata. Stesse aspettative per la 3D – Core Evolution, la moto di Alvaro Dal Farra (freestyler fra i migliori in Italia e partner di Vanni Oddera nel progetto Mototerapia) le cui parti sono state realizzate mediante la tecnica della stampa 3D.

Officine GP Design porterà a Verona The Bull, la Yamaha XSR700 modificata secondo i concetti Yamaha Yard Built, mentre il padrone di casa Nicola Martini anche quest’anno promette di sorprendere il pubblico di Motor Bike Expo ma non si sbottona (“sono in ballo con tre idee, ma si concretizzeranno solo all’ultimo minuto”). Così come non rivela quali special saranno in mostra al suo stand: “una delle special che porterò in fiera è realizzato sulla base di una Triumph Rocket da 2.300 cc: una moto che già di per sé è esagerata, noi l’abbiamo rivoluzionata nelle forme e nelle soluzioni tecniche.”

Apache Customs, altra realtà veronese, contribuirà allo show con addirittura due aree espositive, di cui una dedicata al progetto “Reparto Sportivo”, specializzato nel reperire pezzi unici Harley-Davidson, introvabili in Italia. Nello stand firmato Apache saranno invece presentate al grande pubblico quattro BMW anni ’80 su base R e uno speciale restauro di una fantastica Land Rover Series III.

Tra gli altri protagonisti che sveleranno le proprie creazioni tra gli stand di Motor Bike Expo, ci saranno: Bottega BastardaKustom FamilyModena Moto Meccanica (per la prima volta a MBE), Moto Sport e fratelli ChotMassBoldiGarajek e tanti altri. Sarà il pubblico, come sempre, a premiare con la propria attenzione le realizzazioni più belle. I bike show, poi, provvederanno a consegnare alla storia le special migliori di questa edizione atipica.

E restando in tema "presenze fisse" va segnalato il ritorno del bike show di Metzeler, a Verona per il quarto anno consecutivo nel padiglione 2 con un luccicante caravan Airstream. Al suo interno sarà esposta la gamma completa di pneumatici “Cruising & Heavy Tourers”: il bimescola Cruisetec, presentato proprio a MBE nel 2019; il bestseller ME 888 Marathon Ultra, disponibile in oltre 70 misure e in versione White e Orange Wall; e il classico Perfect ME 77, adatto a moto d’epoca ma anche a chopper e bobber old school. Nello stand saranno esposte una Harley-Davidson Super Glide Custom, preparata dal dealer H-D Brescia, e un’inedita bagger con carrozzeria in carbonio, realizzata dall’azienda austriaca Hintsteiner Carbon Solutions e verniciata dall’artista dell’aerografo Knud Tiroch. Il brand dell’Elefantino Blu promuoverà anche quest’anno il Metzeler Award, giunto alla sua terza edizione. Il bike show premierà con un set di gomme Cruisetec la più bella special gommata Metzeler.

Ultime da News

Caricamento commenti...