attualità

Maxifurto in Casa Husqvarna

- Un gruppo di ladri si è introdotto nella sede Husqvarna di Biandronno e ha rubato una decina di moto per un valore che si aggira tra i 30-40mila euro
Maxifurto in Casa Husqvarna


La scorsa settimana nella notte tra giovedì e venerdì un gruppo di ladri si è introdotto nella sede Husqvarna di Biandronno e ha rubato una decina di moto. In tutto il valore del maxifurto si aggira tra i 30 e i 40mila euro, si trattava di moto usate del reparto esperienza (quelle utilizzate per testare l'affidabilità dei mezzi), moto da enduro e cross.

I professionisti sono entrati dalla rete di protezione metallica per poi dirigersi verso il piazzale dove le moto erano parcheggiate. A quel punto i ladri hanno caricato le moto su un camion di proprietà della Casa motociclistica e si sono diretti verso la strada provinciale. Solo il mattino successivo i dipendenti di Husqvarna si sono accorti del furto.

Gli investigatori ancora non si sono espressi in merito all'origine del colpo. Potrebbe infatti trattarsi di un furto su commissione, preparato con largo anticipo e studiato nei minimi dettagli, ma, più probabilmente un gesto estemporaneo ispirato dalla vista delle moto parcheggiate incustodite nel piazzale.

Per la difficoltà di vendere le moto in Italia l'ipotesi più plausibile è che siano già finite oltre i confine UE.

  • JJ.CC, Milano (MI)

    Eppure

    Passo di lì spesso per i miei "moto-tour" e avevo notato che dopo il primo furto, l'azienda aveva adottato una serie di evidenti contromisure di sicurezza: telecamere, barriere ecc...
    Reputo comunque che sia opera di ladri esperti dentro al mercato nero delle moto. Una piaga sempre più in espansiane nelle nostre zone del nord Italia.
    Secondo me sono già state fatte a pezzi, pronte per essere vendute come pezzi di ricambio.
  • luca.campo dall orto, Travedona-Monate (VA)

    ..dubbio..

    Io abito da quelle parti, anzi quando vado in bici ci passo proprio di fianco, è un luogo isolato che da su un bosco con strada sterrata aperta anche al traffico, se la conosci ovviamente.
    C'è una recinzione in griglia metallica che taglieresti con una cesoia da giardiniere o poco più..
    Eppoi, 30-40mila € per 10 moto fa 3-4mila € per moto, poi le vendono a 8-9mila..? bravi!
    Era già successo un annetto fa, ma tanto paga l'assicurazione..
Inserisci il tuo commento