Le future SV e V-Strom Suzuki hanno perso la V [Foto spia]

Spinti da un nuovo motore bicilindrico parallelo, e non più V2, sono stati fotografati i muletti della naked che sostituirà la VS650 e della adventure che prenderà il posto della V-Strom 650
13 settembre 2022

Della nuova generazione della piattaforma SV650/V-Strom 650 si parla da molto tempo. Del resto quei pur validi modelli hanno radici che risalgono al 1999 nella caso della naked e al 2004 nel caso dell'enduro stradale.

L'ottimo V2 di 645 cc ha nel tempo incrementato la potenza massima, partiva da 68 cavalli, e poi superato le normative sulle emissioni Euro4 e infine Euro5.
Ma certo ora che la concorrenza è salita di cilindrata serviva fare altrettanto. E così Suzuki ha sviluppato un nuovo propulsore, non più un V2 di 90°, ma un più razionale ed economico due cilindri parallelo adeguando la scelta tecnica a quanto sposato da altre marche, quali Honda, Kawasaki, Yamaha, KTM e via di seguito.

Da qualche giorno sono in rete le fotografie di due muletti camuffati, ma chiaramente Suzuki, che altro non sarebbero se non appunto le moto in sviluppo che andranno a sostituire le citate SV650 e V-Strom 650. I collaudatori le stavano testando al Passo dello Stelvio e non sono passati inosservati.

La versione naked mostra ruote da 17 pollici, un inedito forcellone in lega di alluminio con sospensione centrale, forcella a steli rovesciati e bidisco anteriore con pinze radiali a quattro pistoncini.
Il telaio parrebbe in acciaio e non più in alluminio, ma anche questa è una caratteristica comune alle altre medie cilindrate in vendita. Nel frontale spiccano i due fari sovrapposti che ricordano la soluzione introdotta sulla quattro cilindri GSX-1000S.

La versione adventure è equipaggiata anch'essa di due fari disposti verticalmente e di strumentazione con pannello digitale; ha ruote a raggi nelle dimensioni di 19 pollici anteriore (ma in foto parrebbe da 21") e 17 posteriore, il forcellone in lega di alluminio ha in disegno differente da quello della naked e l'impianto frenante anteriore mostra pinze assiali a due pistoncini paralleli; la forcella è sempre a steli rovesciati e al parafango basso è abbinato il “becco” in stile DR e poi V-Strom 1050.

Il motore, si prevede, dovrebbe avere una cilindrata compresa fra i 700 e gli 800 cc, in modo da poter fornire una potenza fra i 75 e gli 85 cavalli ed essere competitivo con l'attuale concorrenza.

E' possibile che sia la prossima edizione di EICMA l'occasione per il lancio di queste due novità. Meno probabile che si tratti di modelli per il 2024.

foto Motorcyclenews.com e Kaniarfoto.com

Ultime da News

Caricamento commenti...

Hot now

Suzuki V-Strom 650 XT ABS (2021 - 22)
Suzuki

Suzuki
C.so Fratelli Kennedy, 12
10070 Robassomero (TO) - Italia
011 9213711
http://www.suzuki.it

  • Prezzo 9.390 €
  • Cilindrata 645 cc
  • Potenza 71 cv
  • Peso 216 kg
  • Sella 835 mm
  • Serbatoio 20 lt
Suzuki

Suzuki
C.so Fratelli Kennedy, 12
10070 Robassomero (TO) - Italia
011 9213711
http://www.suzuki.it

Scheda tecnica Suzuki V-Strom 650 XT ABS (2021 - 22)

Cilindrata
645 cc
Cilindri
2 a V
Categoria
Enduro Stradale
Potenza
71 cv 52 kw 8.800 rpm
Peso
216 kg
Sella
835 mm
Pneumatico anteriore
110/80R19M/C 59V
Pneumatico posteriore
150/70R17M/C 69V
Inizio produzione
2020
tutti i dati

Maggiori info

Ultimi articoli su Suzuki V-Strom 650 XT ABS (2021 - 22) e correlati