La Kawasaki di Rea o la Suter MotoGP? Affrettatevi, sono all'asta...

La Kawasaki di Rea o la Suter MotoGP? Affrettatevi, sono all'asta...
Voglia di moto racing? Sono all'asta due moto mille da pista, la Kawasaki ZX-10R Winter Test 2016 di Jonathan Rea e la Suter-BMW CRT del 2011
27 maggio 2021

Jonathan Rea ha messo all'asta la sua Kawasaki ZX-10R di allenamento del 2016 e il ricavato andrà in beneficenza.
Mentre mancano otto giorni alla chiusura delle offerte, la quotazione è arrivata a 38.000 euro dalla base iniziale di 25.000.

La seconda proposta viene dalla Suter Racing Technology ed è una CRT motorizzata BMW 1.000. Si tratta dell'esemplare con il telaio e il forcellone numero 001, usato come primo prototipo e che è stata la prima Suter-BMW costruita: venne presentata alla stampa nel 2010 in occasione del GP di Misano ed è costruita secondo le regole CRT (Claiming Rule Team) fissate dalla FIM per il campionato MotoGP del 2012.
In questo caso l'asta termina giusto oggi e al momento la quotazione raggiunta è di 38.100 dollari americani.

La Kawasaki di Rea è invece una ZX-10R del 2016 che monta un motore nuovo con 0 km all'attivo. E' stata modificata per l'uso in pista dalla Provec Racing, ha colorazione Winter Test e targa del Regno Unito.
Viene fornita con retrovisori, frecce, luci e scarico originali per il suo impiego su strada. Rea ne ha annunciato la vendita con un post su facebook nel quale ha scritto “Vendo la mia moto di allenamento, manca una settimana, date un'occhiata!”.

L'acquirente potrà incontrare il sei volte campione del mondo SBK e il team KRT per il quale corre, riceverà un pass per un round a scelta del mondiale di quest'anno e potrà farsi autografare la moto.

Qui sotto il video di Rea con la moto in vendita.

La Suter-BMW per la MotoGP

La Suter BMW è stata guidata in pista da diversi piloti, fra i quali ci sono Eskil Suter, Carmelo Morales, Damian Cudlin e Arne Tode. Durante la stagione 2011 la Marc VDS si è assunta la responsabilità di sviluppare la moto in previsione della stagione 2012, quindi Mika Kallio l'ha guidata in diversi test, tra cui due test IRTA al Mugello e a Brno nell'agosto del 2011.

Il Team Forward firmò un accordo con Suter Racing Technology per correre nella classe MotoGP 2012 con le moto Suter e Colin Edwards come pilota. La moto in vendita è stata quindi utilizzata anche da Edwards per i primi tre test, compresi i due test della MotoGP del febbraio 2012 a Sepang.

Alla fine l'esemplare numero 001 ha completato la sua vita come moto da corsa per lo sviluppo del sistema di controllo del motore. Per questo era stata equipaggiata di strumentazione Bosch Motorsport ed è stata guidata anche da Alex De Angelis e Dominik Aegerter.

Dal 2018 non è stata più adoperata ed è stata restaurata nel maggio del 2020. Monta un motore BMW S1000RR (K46) con messa a punto WSBK Step 11.

Ha centralina motore Bosch MS5.0 sviluppata appositamente, sospensioni Öhlins racing, ruote OZ forgiate in magnesio e freni Brembo con bidisco da 320 e pinze mnonoblocco.

Argomenti

Da Automoto.it

Caricamento commenti...
Kawasaki Ninja 1000 ZX-10R (2016)
Kawasaki

Kawasaki
Via Luigi Meraviglia, 31
20020 Lainate (MI) - Italia
848 580102
https://www.kawasaki.it

  • Prezzo 17.890 €
  • Cilindrata 998 cc
  • Potenza 200 cv
  • Peso 206 kg
  • Sella 835 mm
  • Serbatoio 17 lt
Kawasaki

Kawasaki
Via Luigi Meraviglia, 31
20020 Lainate (MI) - Italia
848 580102
https://www.kawasaki.it

Scheda tecnica Kawasaki Ninja 1000 ZX-10R (2016)

Cilindrata
998 cc
Cilindri
4 in linea
Categoria
Super Sportive
Potenza
200 cv 147 kw 13.000 rpm
Peso
206 kg
Sella
835 mm
Pneumatico anteriore
120/70ZR17M/C (58W)
Pneumatico posteriore
190/55ZR17M/C (75W)
Inizio Fine produzione
2015 2016
tutti i dati

Maggiori info

Ultimi articoli su Kawasaki Ninja 1000 ZX-10R (2016) e correlati