KTM chiude il 2021 festeggiando i suoi allori [GALLERY]

2021 anno di successi per KTM che ripercorriamo in una gallery: risultati di rilievo che spaziano dal fuoristrada alla velocità con vette notevoli come la conquista dei titoli mondiali MXGP e AMA 450SX, la doppia vittoria nel mondiale velocità nella Moto2 e nella Moto3, senza dimenticare la conquista dei titoli FIM Enduro E2 e Cross-Country Rallies, la vittoria all’ISDE e il terzo gradino del podio alla Dakar
30 dicembre 2021

La Casa austriaca ripercorre in comunicato l'anno che si chiude celebrando giustamente il proprio impegno nelle competizioni e i propri piloti, sottolineando i trionfi e i risultati a partire dal fuoristrada e dalla Dakar Rally, dove Sam Sunderland ha portato la KTM 450 RALLY al terzo gradino del podio. Vittoria, la quinta negli ultimi sette anni, per la KTM 450 SX-F FACTORY nel campionato AMA Supercross 2021, grazie a Cooper Webb e, per restare negli U.S., KTM ha fatto rientro nel campionato AMA American Flat Track.

Rientro anche nel mondiale FIM Enduro con Josep Garcia vittorioso per la seconda volta in E2 e secondo in EnduroGP, ma brilla anche la vittoria assoluta nella Sei Giorni di Enduro e il terzo successo consecutivo di Manuel Lettenbichler al Red Bull Romaniacs sulla KTM 300 EXC TPI, prova decisamente sfidante, quasi spietata, del mondiale Hard Enduro sfuggito per pochissimo a Lettenbichler.

 

Le gare di velocità hanno visto l'esplosione di un talento come Pedro Acosta che in Moto3 ha conquistato il titolo all'esordio sulla sua KTM e la Casa austriaca ha fatto il bis con il trionfo di Remy Gardner in Moto2. La partecipazione in MotoGP per il terzo anno con un team di quattro piloti, grazie a Red Bull KTM Factory Racing e Tech3 KTM Factory Racing, ha prodotto due vittorie (Brad Binder - indimenticabile - in Austria e Miguel Oliveira al Gp di Catalunya), cinque podi e un record di velocità massima, 362,4 km/h al Mugello, ma nel suo comunicato KTM va oltre i momenti esaltanti e vuole anche dedicare un pensiero a Jason Dupasquier, Rene Hofer e alle loro famiglie, che resteranno nei cuori di tutti anche dopo l’inizio del nuovo anno di gare.

Pit Beirer, Direttore KTM Motorsports: “Portare questa azienda nelle piste di tutto il mondo comporta muovere così tanti pezzi che la chiave del successo sta necessariamente nelle persone che se ne occupano. Dai brillanti piloti – che siano all’inizio, nel pieno o alla fine della loro carriera – ai ragazzi in azienda, nel paddock e sui camion, raggiungere questi obiettivi richiede a tutti un’attenzione particolare per far sì che tutto funzioni nel mondo migliore. Quando vediamo i risultati di questo lavoro, questo mi rende davvero orgoglioso. Abbiamo celebrato questa stagione che ci ha dato anche motivo di pianto, e a volte è stata emotivamente davvero dura. Voglio prendere un momento per ringraziare tutti quelli che hanno fatto la loro parte: come sempre guarderemo avanti e daremo il massimo per essere ancora una volta là davanti non appena inizia la prossima stagione di gare”.

In questa gallery ripercorriamo alcuni dei momenti più emozionanti della stagione 2021 di KTM Factory Racing.

 

Ultime da News

Da Automoto.it

Caricamento commenti...