Kawasaki KX250 e KX450, le nuove Cross 2021

La cross KX250 guadagna soprattutto un po' di potenza in allungo e l'avviamento elettrico. La KX450 ha nuovi pistone e frizione
8 luglio 2020

E' pronta al cancello di partenza 2021 la Kawasaki KX250. Fra i maggiori interventi l'incremento di 1,4 cavalli di potenza, ottenuto con l'innalzamento del picco di 350 giri.

Una novità che sicuramente farà piacere agli amanti delle verdi da cross è l'arrivo dell'avviamento elettrico, per la prima volta sulla 250. Debutta anche il comando idraulico della frizione, dopo che era stato introdotto sulla 450 nel 2019.
Novità anche per la colorazione, le plastiche e soprattutto per telaio e forcellone in lega di alluminio ispirati all'ultima versione 450.
Le sospensioni hanno ricevuto una nuova taratura, è possibile regolare il manubrio su quattro differenti posizioni e le pedane su due. E' disponibile poi il kit di calibrazione dell'iniezione, con le tre spine per le diverse mappature.

La Kawasaki KX450 ha conosciuto piccoli aggiornamenti per il model year 2021, nell foto qui sopra.

Il pistone ha un nuovo rivestimento anti attrito sul mantello che migliora affidabilità e prestazioni. La frizione a comando idraulico è stata perfezionata, adottando molle a disco conico invece che elicoidali che ne hanno migliorato la modulabilità di innesto. Parallelamente è cambiato il materiale di attrito ed è aumentato il diametro dei dischi di acciaio alleggerendo lo sforzo sul comando.
Il manubrio Renthal Fatbar di alluminio fa parte, infine, della dotazione di serie.

Argomenti

Ultime da News

Caricamento commenti...