Iniziativa

Il Gruppo Piaggio consegna le moto a domicilio nelle Zone Rosse

- Una interessante iniziativa di vendita online e di consegna a domicilio per chi abita in una Zona Rossa. Inoltre le concessionarie e le officine Aprilia, Moto Guzzi, Piaggio e Vespa resteranno aperte in tutta Italia per garantire l'assistenza
Il Gruppo Piaggio consegna le moto a domicilio nelle Zone Rosse

L'entrata in vigore dell'ultimo DPCM ha imposto regole più severe sugli spostamenti e sulle aperture delle attività commerciali, specialmente nelle “zone rosse”, quelle soggette alle maggiori restrizioni.
Anche in quelle regioni le concessionarie del Gruppo Piaggio sono attive per garantire la possibilità di acquistare scooter o moto.

Inoltre i punti vendita offrono un servizio in più: via web si potrà acquistare un nuovo veicolo, condurre una permuta, definire le modalità di acquisto, usufruire delle promozioni, delle diverse forme di finanziamento e infine ricevere la nuova moto o il nuovo scooter direttamente al proprio domicilio.

Accedendo alle pagine web dei marchi del Gruppo (aprilia.com, motoguzzi.com, piaggio.com e vespa.com), sarà possibile gestire in remoto tutto il processo di acquisto anche grazie all’assistenza telefonica fornita dal dealer prescelto, che seguirà tutte le fasi della vendita, fino alla consegna.

I punti vendita, con le relative officine, rimarranno comunque aperti anche nelle zone rosse, nel rispetto delle normative in vigore, per garantire tutti i servizi ai clienti Aprilia, Moto Guzzi, Piaggio e Vespa, che sono parte del più grande Gruppo motociclistico italiano. Grazie alla autocertificazione ci si può infatti recare di persona dal dealer o in officina, per far assistere il proprio mezzo.

È un segno concreto di vicinanza a tutti i motociclisti, per continuare a proporre, alle condizioni più vantaggiose, la mobilità più sicura. Scooter e moto sono oggi la certezza di mobilità facile, economica e rispettosa di tutte le norme di distanziamento e sicurezza, sono in definitiva la migliore garanzia di mobilità e libertà.

  • Korean, Villaricca (NA)

    Quindi se poi la moto non dovesse piacermi, posso chiedere il diritto di recesso?
Inserisci il tuo commento