Sondaggio

Il Campione del 2017 è Cairoli. Precede Marquez e Morbidelli

- E' questo il risultato del sondaggio proposto ai lettori di Moto.it. Il campione dei campioni 2017 è l'iridato nella MXGP Toni Cairoli, molto staccato il campione MotoGP Marc Marquez (preferito l'anno scorso) e poi quello della Moto2 Franco Morbidelli
Il Campione del 2017 è Cairoli. Precede Marquez e Morbidelli

Per i piloti italiani quella del 2017 è stata una stagione sportiva molto positiva. Se alla fine dell'anno precedente potevamo annoverare soltanto Raffaele De Rosa fra i campioni del motociclismo 2016, suo il titolo STK 1000 con BMW, nel 2017 le cose sono andate molto meglio.
E questo grazie a Toni Cairoli (mondiale nella MXGP), Franco Morbidelli (iridato Moto2), Kiara Fontanesi (titolo nella WMX), Niccolò Canepa (primo nell'Endurance) e alle giovani promesse Dennis Foggia (vincitore della Moto3 Junior), Gianluca Facchetti (MX 125 Junior) e Andrea Verona (Youth Enduro).

Non è stato quindi un caso se il sondaggio che abbiamo lanciato a fine dicembre sul “Campione del 2017” ha visto due italiani sul podio. I lettori di Moto.it hanno infatti espresso una preferenza plebiscitaria a Toni Cairoli: il nove volte campione del mondo ha ottenuto il 74.35% delle preferenze, ovvero tre voti su quattro. Ricordiamo che Cairoli era stato già premiato da Moto.it come sportivo dell'anno.

Al secondo posto si è così piazzato Marc Marquez, al suo quarto titolo MotoGP in cinque anni, con l'8,13% dei voti ricevuti dai nostri lettori. L'anno scorso il sei volte iridato spagnolo aveva prevalso nel nostro sondaggio con il 25% delle preferenze, spuntandola di un soffio sul campionissimo SBK Jonathan Rea.
Il campione nord irlandese della SBK questa volta si è invece piazzato al quarto posto con il 4,4% dei voti.
Al terzo gradino del podio è salito quindi Franco Morbidelli (5,73% dei voti), fresco campione di una classe Moto2 che lo ha visto vincere otto GP, una prestazione che lo ha traghettato nella MotoGP di quest'anno.

Al quinto posto, a ridosso di Rea, i lettori di Moto.it  hanno premiato Kiara Fontanesi. La parmense ha conquistato nel 2017 il suo quinto titolo mondiale nella WMX con un finale di stagione entusiasmante. Ha ottenuto il 2,33% delle preferenze.

Questi cinque piloti (tre sono gli italiani, il tifo nazionale ovviamente conta) sono stati i campioni nei tre maggior tornei della Velocità, nel principale del Motocross e nel maggiore campionato femminile, raccogliendo il 95% delle preferenze. Il rimanente 5% è stato suddiviso fra i restanti 23 campioni per le altre specialità.
Alle spalle dei già citati primi cinque si sono classificati il fuoriclasse del Trial Toni Bou (1,27% dei voti), il vicentino Andrea Verona (Youth Enduro Under 23) con lo 0,67%, il dominatore della Moto3 Joan Mir (0,53%), il campione mondiale EnduroGP Steve Holcomb (0,47%) e il russo specialista dell'Ice Speedway Dmitry Koltakov con lo 0,4%. Un altro gruppo di cinque campioni che ha ottenuto complessivamente il 3,13% delle preferenze. Tutti gli altri classificati dopo la decima posizione si sono divisi un modesto 1,8%. 
Ricordiamo che nel sondaggio si poteva votare per un solo pilota.
 

Nota: I sondaggi online di Moto.it non hanno valore statistico. Si tratta di sondaggi aperti a tutti, non basati su un campione elaborato scientificamente. Hanno perciò lo scopo di consenire ai lettori di Moto.it di esprimere la propria opinione su argomenti legati all'attualità

 

 

  • Tirullodicartoni, Coriano (RN)

    Cairoli superstrameritato!!
  • Alex98, Pianoro (BO)

    Assolutamente d'accordo con "TheBerro01"....Marquez meritava ampiamente senza nulla togliere al Grande Tony. Marc a vinto "solo" 4 degli ultimi campionati di MotoGp con numeri incredibili e spesso compensando con la manetta a periodi di inferiorità tecnica di Honda.
    E sono altrettanto convinto che se avessero inserito Rossi avrebbe vinto nonostante siano 8 anni che non porta a casa un titolo..
Inserisci il tuo commento